Piano della mobilità, a Milano sarà "boom" di zone 30 in tutta la città

Molti comitati di quartiere le hanno richieste. Riducono l'inquinamento e rivitalizzano le strade

Repertorio

Presto a Milano verranno istituite numerose "zone 30", ovvero strade vicine tra loro in cui il limite di velocità massimo dei veicoli sarà di 30 anziché di 50 km/h. Tutte le nuove zone a bassa velocità vengono incluse nel Pums, Piano urbano per la mobilità sostenibile, che il consiglio comunale affronterà entro fine ottobre, e che è già transitato nei consigli di Municipio. 

A sostegno dell'istituzione delle "zone 30" il fatto che una velocità più bassa dei veicoli (specialmente delle automobili) stimola la cosiddetta "mobilità dolce", ovvero biciclette e a piedi, e questo favorisce in ultima analisi anche lo sviluppo o il consolidamento di attività "vive" nelle strade, ad esempio il commercio. 

A chiedere l'istituzione delle "zone 30" sono spesso i comitati di quartiere, talvolta i Municipi, talvolta le associazioni ambientalistiche. Gli abitanti, quindi, si sono resi conto dei possibili vantaggi per la qualità di vita nelle zone con bassa velocità automobilistica. Gli esperiti stimano che se si applicasse il limite di 30 km/h all'interno della circonvallazione della 90-91, l'inquinamento si potrebbe ridurre tra il 28 e il 34%. 

Tra le tante proposte ne troviamo ben due a Dergano, poi a Lampugnano, a Greco, a Ronchetto sul Naviglio, a Trenno, a Lorenteggio e via così. Ogni quartiere sembra desiderare la sua zona a bassa velocità.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (56)

  • Che ovviamente nessuno farà mai rispettare.

  • abbiate il coraggio di bloccare le auto private dei non residenti da lun - ven. Le zone 30 non vengono rispettate e il blocco parziale in base all'euro non servono quasi a niente.

    • Ma magaaari.

  • Abito in una via zona trenta, ma le auto sfrecciano oltre i 50kmh. Chi dovrebbe controllare non lo fa. Quindi a parte la difesa di posizione (a favore o contro) parliamo di mancanza del senso civico, non solo degli automobilisti ma di tutti. Sintesi: zona trenta un fallimento, azioni inutili

  • Qualcuno dovrebbe spiegare agli scienziati dei 30 km/h che le marmitte catalitiche funzionano da circa 50 km/h. Questo signi****** che sotto questa velocità l'inquinamento aumenta anzichè diminuire. Poi mi sembra davvero intelligente bloccare completamente il traffico. Basta auto, tutti a piedi e in bici come nella Cina degli anni '60. SAi che meraviglia neh?

  • sarebbe meglio bloccare totalmente la circolazione delle auto. Magari includendo le bici nel biglietto ATM. limiti a 30 e blocco in base alla classe del motore non servono a un cavolo

  • sarebbe meglio bloccare totalmente la circolazione delle auto. Magari includendo le bici nel biglietto ATM. limiti a 30 e blocco in base alla classe del motore , non servono a un cavolo

  • sarebbe meglio bloccare totalmente la circolazione delle auto. Magari includendo le bici nel biglietto ATM. limiti a 30 e blocco in base alla classe del motore , non servono a un cavolo

  • credo sarebbe meglio bloccare totalmente la. circolazione delle auto. Magari rendendo le bici a noleggio comprese nel biglietto ATM. Limiti a 30, blocchi in base alla classe del motore, non servono a un cavolo ...

  • Ma serve davvero così tanto la macchina a Milano? Ci sono le frequenze dei mezzi pubblici più elevate di Italia.. La metà dello stress di Milano è causata dalla guida nel traffico

    • E secondo te quanti milanesi residenti usano i mezzi e lasciano l'auto a casa? Oppure, sei proprio sicuro che chi viene a lavorare e quindi a produrre ricchezza pure per la città ha un'alternativa all'auto? Prima di sparare su chi usa l'auto perchè non si guarda al fatto che l'area metropolitana milanese è la peggio servita dai mezzi? Sono poche le direttrici veramente servite e anche su quelle i soliti mentecatti non hanno previsto parcheggi sufficienti per permettere lo scambio. Prima di vantare le frequenze in città valutiamo bene se sono state fatte scelte veramente razionali in merito ai percorsi.

      • Vieni a vivere a Milano caro oppure resta a produrre ricchezza altrove

        • Io vivo a Milano e lavoro e ci lavoro pure da anni. Tu invece hai mai visto una qualsiasi città del nord Europa? Producono ricchezza con 1 decimo del traffico e dello smog causato dalle macchine.. Ora non dire che tutte le macchine che circolano quotidianamente per Milano sono tutte persone che che sono costrette.. Finché ci sarà gente che da Corsico ad Assago continuerà ad usare le macchine non stupiamoci che il PM10 sarà così alto.

  • Quando Salah sarà a spasso bisognerà lavorare parecchio per riparare tutti i danni che ha combinato!

    • lui e l'altro incapace di prima..

  • Velocità più bassa, tutti incolonnati, ogni tanto un colpetto di acceleratore quando si parte in prima...mille frenate e polvere dei freni che inquinano più dei diesel...e l'inquinamento che fa? Ma la domanda è siete proprio dei p.i.r.l.a. oppure P.I.R.L.A.?

  • Cazzata, scusate il francesismo

  • A Saronno c'è la destra e la zona 30, chi ha fretta va a piedi o in bicicletta senza essere investito dagli autodipendenti, ad Amsterdam e in genere in tutti i paesi Bassi, vanno tutti in bicicletta o a piedi, non mi sembra che stiano così male

    • No ma è fiato sprecato con questi .... al massimo sono stati ad arese al centro commerciale

    • Cosa aspetti, vai a vivere ad Amsterdam... o aspetti che questi mentecatti riaprano tutti i navigli pure a Milano, così ci assomiglierà molto.

  • E una cagata pazzesca

  • Chiaramente poi le colpe i politici ed i cari amici di sinistra ecologisti le faranno ricadere sulle forze di Polizia in special modo Locali per queste scelte falso-moraliste inutili. Se vogliamo scopiazzare le grandi metropoli bisogna prima garantire i servizi che queste assicurano!Di certo non un collegamento centro-Linate col bus di linea o alzare il biglietto ATM quando ci sono gli atleti del salto del tornello che in barba a chi paga viaggiano gratis

  • ennesima trovata sinistroide...ma lo sanno in giunta che oltre i benestanti c'é gente che va a lavorare? Poi aumentano i biglietti a 2 €, e lo chiamano incentivo all'uso dei mezzi pubblici?

  • Ennesimo esempio da ecoutopia becera e inutile. Nessuno ha piacere a vivere in un posto inquinato ma anche gli antichi romani, quando arrivarono in padania, trovarono un luogo inospitale, paludi estese e conseguenti esalazioni di gas metano. Oggi se si vuole avere zero inquinamento si dovrebbe cancellare la presenza umana da tutta la padania... è una cosa possibile? No, dove andiamo a vivere, tutti in Svizzera? Allora questi incapaci di politici da strapazzo la smettessero di usare i pannicelli caldi, l'unico modo per dare una mano a risolvere il problema è creare una fitta rete di trasporto su ferro, che porti la gente fino a 50 km intorno alla città, tenendo bassi i costi altrimenti non saranno molti disposti a sacri******re la comodità dell'auto a favore del mezzo pubblico che in quanto tale non deve per forza raggiungere l'attivo di bilancio ma anche stare in deficit e coprire tale deficit con la tassazione generale. Solo dopo aver coperto tutte le esigenze di trasporto in maniera ef******ce, veloce, comoda e dal costo accettabile si può iniziare a chiudere la città alle auto, tutte le auto, anche quelle dei residenti, in caso contrario è solo fumo negli occhi.

    • No ma ti leggi ? Lo Hai già mandato un cv al Figlio di Angela ?

  • Con i lavori fatti ultimamente dai progettisti "diversamente intelligenti" del comune vedi Repubblica Baiamonti e altro sarà un miracolo arrivare a 30 kmh!

  • Con i lavori fatti ultimamente dai progettisti "diversamente intelligenti" del comune vedi Repubblica,Monte Santo,Baiamonti etc sarà un miracolo superare i 25 kmh!

  • Questa proposta risulta decisamente impopolare

  • Avatar anonimo di Marki Tanki
    Marki Tanki

    dai andiamo piano e in fila, tutti che sgaseranno nervosi e facciamo il picco di particolato!!! yes

  • Avatar anonimo di Marki Tanki
    Marki Tanki

    facciamo le zone a... fanciullo!!!

  • Avatar anonimo di Marki Tanki
    Marki Tanki

    quando non hai altro da fare e ti svegli con l'idea .... di rompere le scatole agli altri

  • Se si rispettassero davvero i 50 km/h sarebbe più che sufficiente....

  • A mio modo di vedere, queste proposte sono delle emerite idiozie ... O inibite completamente la circolazione nella via interessata, o altrimenti questi limiti dei 30 km è da DEMENTI!

  • Bisogna avere poca materia grigia per dichiarare che andare a 30 km riduce l’inquinamento, direi anzi l’opposto! Tanto, basti vedere la circonvallazione 90-91, via Zurigo, via Giambellino alla mattina o la sera e rendersi conto che i 30 km ci sono già

  • peccato che chi guida furgoni e simili x il commercio sono tra i piu inquinanti di tutti e nessuno però interviene!!!!! peccato che i ciclisti si sentano liberi di slittare sui marciapiedi tra la gente che cammina rischiando di investire i pedoni e che si buttano per le strade ad alta velocità senza neppure guardare se arrivano mezzi in carreggiata oppure leggendo sullo smartphone e con le cuffiette. ma x questi non esistono provvedimenti. peccato che, chi deve uscire da Milano x andare al lavoro, oltre che a cuccarsi i camion dell'amsa ed è costretto a stare fermo a respirare lo schifo, deve anche andare a passo di lumaca perché NESSUNO ha pensato prima di eliminare i mezzi più inquinanti!!!! con tutto il traffico che c'è a Milano ci vuole anche che tra un po' ci ritroveremo a spingere la macchina!!!!!!!!

    • Avatar anonimo di adler
      adler

      Beh, ovviamente c'è sempre qualcuno contro le biciclette. Ma non vi sentite un po' ridicoli?

      • Avatar anonimo di Marki Tanki
        Marki Tanki

        perché mi vorrai dire che tutti i ciclisti conoscono e applicano il codice della strada? Anarchia totale per loto e i motociclisti

        • Non sono affatto d’accordo sono a casa tutto rotto perché un’automobilista al cellulare mi ha investito in moto è spinto sul palo del semaforo. Parliamo dei morti che fate per guida scorretta e in alterazione? Generalizzare è poco onesto e intelligente.

          • Avatar anonimo di adler
            adler

            Domenico, lascia stare. É impossibile far ragionare degli stolti, di cui, la maggior parte usa la macchina per fare 20 metri, creando traffico, inquinamento e morti e feriti! Ma il bello è che sono gli stessi che si lagnano perché vanno piano, perché c'è traffico. Poi ci sono quelli che si lamentano dei mezzi pubblici della città più efficiente d'Italia.....poveretti!

  • Basta andare davvero a 30 all’ora per un paio di settimane ed inchiodare il traffico che gli passa la voglia di fare i pirla.

  • aaaa che vergogna.. non dormono la notte come studiare per fare cassa!!! che schi.fo

    • Avatar anonimo di Marki Tanki
      Marki Tanki

      non dormono la notte per scassare le balle a chi lavora!

  • Adesso si parla già di zone 20 km/h: a questo punto, però, voglio che gli autovelox multino anche le biciclette che superano tale limite! E non ci vuole molto neanche correndo! HAHAHAHAHA!!!

    • Avatar anonimo di adler
      adler

      Ma che vi hanno fatto le biciclette? Ma che problemi avete?

      • Niente, ma viaggiano facilmente a più di 20 km/h. Se devono multare le auto che viaggiano più veloce, allora devono multare anche le bici e i podisti che corrono veloce!! Far viaggiare le auto a 20 all'ora è demenziale.

        • Avatar anonimo di adler
          adler

          .... E allora il PD?

          • Top

          • La mia era una provocazione, ho anche riso. Fatti una risata anche tu!

            • Avatar anonimo di adler
              adler

              Ahahah. Grazie.

Commenti meno recenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    L'investigatore, il ferramenta, l'operaio e il barista: ecco i "bancomattari", colpi in 120''

  • Darsena

    Cane rischia di affogare nel Naviglio: salvato dai pompieri

  • Incidenti stradali

    Incidente stradale: camion si ribalta ed esce di strada, autista ferito

  • WeekEnd

    Cosa fare a Milano nel week-end del 25 Aprile, festa di Liberazione

I più letti della settimana

  • Incidente per il figlio di Gerry Scotti: ricoverato d'urgenza in ospedale a Milano e operato

  • Milano, pauroso incidente: auto finisce contro un bar e travolge una cliente, donna grave

  • Milano, 16enne disabile massacrato a calci in faccia al Parco Nord: bullo piange per l'arresto

  • Milano, aperti dai ladri cinquanta box nello stesso condominio: via auto e biciclette

  • Incidente sull'A7: si schianta in auto, scende a vedere e viene travolto e ucciso, morto uomo

  • Tentato omicidio: matrimonio tra giovanissimi finisce con una sparatoria

Torna su
MilanoToday è in caricamento