Tralicci isolati per salvare gli uccelli: ecco la rivoluzione di Enel a Canegrate

Le protezioni sono state installate sui tralicci nel Parco dei Mulini in seguito a una segnalazione di Lipu

Uno dei tralicci modificati

Sono stati modificati (e resi più sicuri per gli uccelli) i pali della corrente che attraversano il Parco dei Mulini di Canegrate. Nei giorni scorsi, infatti, sono stati isolati i conduttori attraverso uno speciale materiale plastico che non causerà nessun danno ai volatili.

Un intervento chiesto da Lipu (lega italiana protezione uccelli). "Tutto è iniziato quando un nostro volontario ha assistito in diretta all'impatto di un uccello sulla linea elettrica; il Gruppo Locale Lipu Parabiago si è subito attivato per contattare E-distribuzione e segnalare l'accaduto", ha spiegato il Gruppo Locale Lipu Parabiago. E così è intervenuta E-distribuzione (azienda del Gruppo Enel) che ha isolato 1,5 km di strutture all'interno dell'area verde, azione che è costata una settimana di lavoro.

"La tutela dell’ambiente e dei suoi abitanti è per E-distribuzione non solo una valore, ma un impegno concreto – ha commentato Roberto Zanchi, responsabile dell’Area Nord di E-distribuzione – con questo intervento a Canegrate vogliamo confermare la nostra vicinanza al territorio e la nostra attenzione per il rispetto dell’ambiente in cui operiamo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, la Lombardia è zona arancione: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Coronavirus, fa paura la variante brasiliana del covid, Galli: "È una cosa pesante purtroppo"

  • Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

  • Milano, la Lombardia è zona rossa: le faq aggiornate per capire cosa si può fare

  • Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

  • Milano, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio: "Non è punizione". Le regole

Torna su
MilanoToday è in caricamento