rotate-mobile
MilanoToday

"Guglielmo" partecipa al M2m Forum 2012 di Milano

Giovanni Guerri, CEO e Presidente di Guglielmo, parteciperà al M2M Forum 2012 di Milano - 3 maggio presso l'NH Hotel Fiera di Milano - evento fulcro per l'incontro ed il confronto di tutti gli esperti di livello internazionale che operano nel settore M2M

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Giovanni Guerri, CEO e Presidente di Guglielmo, parteciperà al M2M Forum 2012 di Milano - 3 maggio presso l'NH Hotel Fiera di Milano - evento fulcro per l'incontro ed il confronto di tutti gli esperti di livello internazionale che operano nel settore M2M.

Ultimamente il Forum sta prestando molta attenzione anche al settore dell' Internet of Things (IoT), dove Guglielmo sta sviluppando da anni importanti progetti, grazie ad una intensa attività svolta dal dipartimento di Ricerca e Sviluppo.

Giovanni Guerri presenterà il suo intervento dal titolo "Applicazioni Wi-Fi per il mercato M2M" (sessione VS1 - LA COMUNICAZIONE M2M TRA NUOVE APPLICAZIONI E MIGLIORAMENTI TECNOLOGICI DI BASE, ore 14.30) che avrà come focus argomenti che andranno ad illustrare come l'azienda si sta muovendo su diversi fronti del M2M (V2V, Data Offloading e Sensori).

"Guglielmo ha scelto di partecipare a questo Forum, anche in qualità di sponsor, sia per la grande visibilità che l'evento può dare all'azienda sia per quanto riguarda i contenuti molto interessanti che vengono affrontati - afferma Giovanni Guerri CEO e Presidente di Guglielmo - Il settore dell'Internet of Things è in forte espansione e molte aziende stanno cominciando a sviluppare i propri progetti in modo sempre più concreto.

Credo sia fondamentale confrontarsi per approfondire i diversi aspetti che queste nuove tecnologie possono offrire alla comunità ed ascoltare le diverse esperienze che le aziende stanno sviluppando, soprattutto per condividere idee e know-how ma anche per trovare possibili partner strategici"

"Guglielmo si sta interessando molto a tutto ciò che riguarda il data offloading, la sensoristica ed il mercato automotive, per cercare di sviluppare progetti in grado di poter applicare queste nuove tecnologie alla vita di tutti i giorni - afferma Nicola Iotti, CTO di Guglielmo - ad esempio con il progetto X-Netad, ci siamo posti l'obiettivo di creare un network che possa far "dialogare" tra di loro le autovetture, grazie alla tecnologia wireless disponibile sugli smartphone. Un compito complesso ma che ci sta dando grandi soddisfazioni e che stiamo cercando di portare sul mercato entro il 2012 "

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Guglielmo" partecipa al M2m Forum 2012 di Milano

MilanoToday è in caricamento