Venerdì, 25 Giugno 2021
Casa

Milano, contributo affitto Regione Lombardia

La Regione Lombardia mette a disposizione alcuni bandi per la casa. Ecco la guida e i requisiti per accedere alle agevolazioni

Obiettivo casa. Con i bandi casa istituiti dalla Regione Lombardia è possibile ricevere un contributo ai costi dell'abitazione. Attualmente, per il 2010, sono aperti i seguenti bandi:

Contributo per l'affitto per chi ha perso il lavoro

Possono beneficiare del contributo i nuclei familiari che hanno all'interno uno o più componenti che hanno perso il lavoro o siano stati messi in mobilità a partire dal 1 gennaio 2009. Si può presentare domanda dal 7 gennaio 2010, fino ad esaurimento dei fondi. Per questo progetto sono stati messi a disposizione dalla Regione 4.900.000 euro. Per saperne di più >>>



I documenti da produrre per i titolari di contratti di locazione sul libero mercato

1. provvedimento di licenziamento o di messa in mobilità rilasciato dal datore di lavoro;
2. prospetto di calcolo (DSU FSA) attestante il possesso di un Isee-fsa non superiore a € 25.000;
3. copia del contratto di locazione registrato;
4.certificato di residenza e di stato di famiglia.



I documenti da produrre per i titolari di contratti di locazione di edilizia residenziale pubblica (case popolari)


1. provvedimento di licenziamento o di messa in mobilità rilasciato dal datore di lavoro;
2. Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) attestante il possesso di un ISEE non superiore a € 35.000;
3. copia del contratto di locazione registrato;
4. certificato di residenza e di stato di famiglia.



Dove rivolgersi


1. Sedi territoriali (STeR) di Regione Lombardia (presenti in ogni capoluogo di Provincia)
2. Sedi di SpazioRegione di Milano e Legnano

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, contributo affitto Regione Lombardia

MilanoToday è in caricamento