Lunedì, 20 Settembre 2021
Documenti

Certificato di residenza: che cos'è e come richiederlo

In questa guida vi spieghiamo che cos'è il certificato di residenza, come richiederlo e i tempi di emissione

Esistono molte situazioni in cui viene richiesto il certificato di residenza, il certificato storico di residenza o, per l’estero, il certificato internazionale di residenza.

In questa guida scopriremo che cos'è e come funziona, come farne richiesta al Comune e i tempi di emissione.

Cos’è il certificato di residenza

Il certificato di residenza è un documento ufficiale che attesta la residenza di un osggetto in uno specifico Comune. Questo tipo di certificato appartiene alla "famiglia" dei certificati anagrafici, che comprendono anche i certificati contestuali, con le informazioni anagrafiche e lo stato civile, quelli di cittadinanza, che attestano la cittadinanza in Italia, quelli di matrimonio e di stato civile generale.

Richiesta

La richiesta del certiifcato di residenza può avvenire in due modi:

  1. Recandosi presso lo sportello del tuo Comune (ufficio Anagrafe);
  2. Online.

Tempi

L'emissione del certificato avviene subito; l’impiegato lo prepara subito e lo consegna, a seconda della modalità richiesta.

In base all’uso che fai del certificato, potrebbero essere richiesti i pagamenti di:

  1. Diritti comunali;
  2. Marche da bollo.

Modello autocertificazione

Se il documento serve ad un amministrazione pubblica, al posto del certificato si può presentare un’autocertificazione (detta anche dichiarazione sostitutiva). Ai sensi del D.P.R. 445/2001 infatti, gli enti statali che necessitano di queste informazioni sono obbligate ad accettare le autocertificazioni, ossia le dichiarazioni redatte e firmate da cittadino stesso, senza necessità di presentare il certificato vero e proprio.

Costo

I costi del certificato variano a seconda che si tratti di certificato in:

  • Carta semplice, che costa di solito 50 centesimi (tra costi di segreteria e stampa del modello);
  • Bollato, che costa di solito 16,70 euro (16 euro di marca da bollo e 70 centesimi tra costi di segreteria e di stampa del modello).

Validità

Il certificato di residenza è valido per sei mesi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Certificato di residenza: che cos'è e come richiederlo

MilanoToday è in caricamento