rotate-mobile
Documenti

Denuncia di morte: le informazioni

Le informazioni in caso di lutto di un parente stretto. Quali documenti procurarsi, a chi rivolgersi, cosa fare

In caso di lutto è obbligatorio presentare la denuncia di morte entro 24 ore dal decesso.

Per decessi avvenuti in ospedale, la comunicazione deve essere fatta dalla direzione sanitaria.
Per decessi avvenuti in abitazione, istituto o casa di cura la comunicazione deve essere fatta dai parenti più stretti.

La denuncia va presentata presso l'ufficio Sezione Morti del Comune di Milano dello Stato Civile da un parente, da un congiunto o da una persona delegata.

All’atto della denuncia è necessario avere con sé:
- l’avviso di morte compilato dal medico curante
- la scheda Istat compilata dal medico curante
- l’accertamento di decesso compilato dal medico curante.

Gli uffici dello Stato Civile si trovano in via Larga, 12 (1° piano - stanza 115) e sono aperti dal lunedì al venerdì (8.30-15.30), il sabato e i festivi (8.30-12.00, ingresso da via Rastrelli 7).

Informazioni: 02.884.62036.

Dopo aver presentato la denuncia di morte, è possibile fissare la data, l’ora del funerale e del trasporto in Cimitero cittadino o fuori Comune, scegliere la forma di sepoltura della persona deceduta: a tali incombenze può provvedere direttamente un parente o un’impresa autorizzata all’esercizio dell’attività funebre, appositamente delegata.

La data e l’ora di tali operazioni sono concordate con l’Ufficio Funerali, Sepolture e Cremazioni, compatibilmente con la disponibilità della Parrocchia e in funzione della programmazione delle attività dei Cimiteri e del Crematorio.

I funerali si svolgono nei seguenti giorni e orari:
- in tutti i giorni dell’anno, alle h. 9, alle h. 11 e alle h. 14,45,
- la domenica e i giorni festivi, alle h. 9 e alle h. 11, solo per i decessi avvenuti in abitazione.

 Per poter fissare un funerale, occorre presentare i seguenti documenti:

1. nel caso si presenti l’impresa, delega del cittadino e copia di documento d’identità del delegante,
2. permesso di seppellimento o attestazione di decesso (nel caso di morte in abitazione e nel caso di richiesta di cremazione), rilasciati dagli Uffici di Stato Civile al momento della denuncia di morte,
3. richiesta, munita di marca da bollo di € 14,62, per il trasporto del feretro a domicilio o in Chiesa, se la morte è avvenuta in Ospedale.

L’Ufficio Funerali, Sepolture e Cremazioni si trova in via Larga, 12 (1° piano – stanza 115) ed è aperto dal lunedì al venerdì (8,30 – 15,30), il sabato e i festivi (8,30 – 12, ingresso da via Rastrelli 7); la domenica, fissa il funerale e la concessione del colombaro solo per i decessi avvenuti in abitazione, mentre in tutti gli altri giorni festivi svolge tutti i servizi.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Denuncia di morte: le informazioni

MilanoToday è in caricamento