menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Come attivare un prestito d’onore a Milano

Il prestito d'onore è un finanziamento che può essere richiesto senza la presenza di un garante, a tasso zero. Le informazioni utili

Il prestito d'onore è un finanziamento personale, rivolto a giovani ed adulti, con condizioni più semplici di accesso al capitale e, anche, condizioni di rimborso più favorevoli. Il richiedente solitamente non deve avere un reddito dimostrabile e non deve necessariamente essere accompagnato da un garante, come succede invece per altre tipologie di prestito.

I musei a Milano con gli sconti studenti

Un finanziamento agevolato

Il prestito d'onore è regolamentato dal Decreto Legislativo 185/2000, che mette a disposizione dei contribuenti un capitale a fondo perduto e dei capitali a tasso agevolato per tutti coloro che vogliono avviare un’attività sia in proprio che in forma societaria. 

Le agevolazioni finanziarie riguardano:

- Investimenti (contributo a fondo perduto e mutuo agevolato)
- Gestione (contributo a fondo perduto)
- Servizi di assistenza tecnica e gestionale.

Esiste, poi, una forma particolare di questo finanziamento agevolato apposta per gli studenti, istituito con la legge legge 390/1991, il cui credito viene concesso da alcune banche convenzionate per qualunque spesa necessaria al completamento del ciclo di studi (libri, vitto, alloggio, viaggi).

I consultori a Milano

Come funziona il prestito d'onore

La richiesta del prestito d'onore, e qundi la sua tipologia, Come richiedere un prestito d'onore, tutte le informazioni varia in base all'attività che si vuole avviare

- Microimprese: questo tipo di prestito permette un investimento massimo di 129.114 euro Iva esclusa, con un finanziamento diviso a metà, per il 50% a fondo perduto e per il 50% con un tasso d’interesse del 30%. Il rimborso deve avvenire al massimo in 7 anni.

- Franchising: anche in questo caso, finanziamento è diviso a metà, per il 50% a fondo perduto e per il 50% con un tasso d’interesse del 30% da restituire in un massimo di 7 anni.

- Lavoro Autonomo: si può richiedere per un investimento massimo di 25.823 euro iva esclusa, ma il finanziamento a tasso agevolato non può superare i 15.494 euro.

- Studenti: l’importo richiedibile varia da banca a banca e in base al percorso di studi: solitamente, è di circa 5.000 euro l’anno. Non ci sono interessi e il rimborso parte da due anni successivi agli studi e può essere restituito in un minimo di uno e in un massimo di 15 anni.

L'esempio di Intesa San Paolo

Sono numerose le banche che erogano prestiti d'onore agli studenti, come per esempio Intesa San Paolo.

Come viene spiegato nella sezione dedicata, "il prestito per Merito è pensato per venire incontro alle tue esigenze di studente permettendoti di concentrarti negli studi e di concluderli serenamente, qualunque sia il tuo corso di studi post diploma presso:

• Università, in Italia o all’estero;
• ITS, Istituti Tecnici Superiori;
• AFAM, Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica;
• Altri istituti di formazione post diploma.

Per Merito ti accompagna durante il tuo percorso di studi e si articola in tre fasi:

• “Durante i tuoi studi”: se risulti in possesso dei requisiti richiesti dalla banca potrai accendere un conto corrente e ti verrà concessa una apertura di credito della durata massima di 5 anni. Ti verranno messe a disposizione delle somme in più tranches che potrai usare in tutto o in parte senza nessun vincolo di utilizzo (es. per pagare le rette universitarie, device tecnologici, affitto, ecc.).
• “Al termine degli studi”: puoi concentrarti nella ricerca di un lavoro prima di iniziare a rimborsare le somme utilizzate. Avrai diritto infatti ad un periodo ponte: in questa fase non riceverai ulteriori tranches e non dovrai ancora restituire nulla. Continueranno a maturare solo gli interessi sulle somme utilizzate. Puoi comunque scegliere di non beneficiare del periodo ponte ed iniziare a rimborsare subito al termine degli studi.
• “Dopo il periodo ponte”: dovrai restituire alla banca le somme utilizzate e gli interessi maturati, scegliendo la modalità di rimborso: in un’unica soluzione o tramite l’erogazione di un prestito personale a condizioni vantaggiose

Potrebbe interessarti: https://www.palermotoday.it/guida/imprese/come-richiedere-prestito-onore.html

Come richiedere un prestito d'onore, tutte le informazio

Potrebbe interessarti: https://www.palermotoday.it/guida/imprese/come-richiedere-prestito-onore.html

Come attivare un prestito d'onore

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento