rotate-mobile
MilanoToday Porta Venezia

I nomadidiparole "cucinano" il romanzo di Marta Casarini

I NOMADIdiPAROLE portano nei locali milanesi un nuovo modo di vivere il teatro e la letteratura, cultre revolution dell'aperitivo a Milano

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

I NOMADIdiPAROLE "CUCINANO" LE EMOZIONI DI

"ANITA FRIGGEVA D'AMORE",

IL ROMANZO DI MARTA CASARINI

MERCOLEDI' 12 GIUGNO ORE 19.00 AL MILLELUCI DI MILANO

VIA ROSOLINO PILO 7 (PORTA VENEZIA)

"Creare un menu è come scrivere una storia d'amore." Così inizia l'educazione sentimentale e culinaria della piccola Anita, protagonista de "Anita friggeva d'amore" (Fabbri Editore) della giovane promessa Marta Casarini.

Anita, dotata del talento raro e sorprendente di riconoscere il gusto dei ricordi, coltiva insieme al nonno Goluàs il progetto di aprire un ristorante che possa riportare i clienti ai momenti perduti dell'infanzia, a quei profumi, emozioni, sapori… Un'esperienza alla scoperta delle alchimie racchiuse tra vaniglia, mandorle e caffè, tra fornelli in cui si cucinano storie di vita, note di clavicembalo e bizze di famiglia. Una storia tenera e delicata, venata di umorismo, per raccontarci che, così come il pane ha bisogno di tempo per lievitare, anche i sogni richiedono costanza e pazienza.

I NOMADIdiPAROLE rap-presentano emozioni, profumi e sapori di "Anita friggeva d'Amore" mercoledì 12 giugno alle otre 19.00 alla Trattoria Pop Milleluci in Via Rosolino Pilo 7 a Milano.

Ancora una volta i NOMADIdiPAROLE danno vita ad una serata-evento interamente calata nell'atmosfera del libro, conducono il pubblico nel viaggio tra le pagine del romanzo, danno corpo a storie e personaggi nati dalla penna dell'autrice Marta Casarini, che per la prima volta conosce le sue creature in persona.

La rap-presentazione letteraria diventa un'occasione avvicinare il pubblico al teatro e alla lettura nel modo più semplice e immediato, in un momento di condivisione del tempo libero come quello dell'aperitivo, facendo vivere le emozioni di un libro e l'interesse a leggerlo.

Il progetto NOMADIdiPAROLE vede protagonisti Simone Gerace e Giulia Telli, poliedrici attori provenienti dalla scuola di Quelli di Grock, Christian Mascheroni, scrittore e autore televisivo, volto noto del programma "Ti racconto un libro" in onda su Iris (digitale terrestre) e Alice Cimini, da più di dieci anni dietro le quinte del mondo della comunicazione e dell'organizzazione di eventi culturali. Per l'evento "Anita friggeva d'amore" prende parte al collettivo l'attrice Viviana Terruso.

Ospiti: Arianna Ceccarelli e Roberto Orlando creatori del blog LIVE YOUR KITCHEN e Assunta Corbo, giornalista del blog THAT'S GOOD NEWS!

A giugno poker di eventi itineranti per i NOMADIdiPAROLE

  • mercoledì 12 giugno ore 19.00: I NOMADIdiPAROLE "cucinano" Marta Casarini con la rappresentazione di "Anita friggeva d'amore" presso Milleluci, Via Rosolino Pilo 7, Milano;
  • dal 14 giugno: laboratorio di teatro fisico "Nothing words" diretto da Emanuela Panatta, presso Teatri Possibili, Via Savona 10, Milano;
  • domenica 23 giugno ore 19.30: matrimonio da favola con Luca Bianchini e la "partecipazione" straordinaria di La Pina e Diego nella rappresentazione di "Io che amo solo te", presso Teatro Strehler, Via Rovello 2, Milano;
  • giovedì 27 giugno ore 19.00: i NOMADIdiPAROLE sono orgogliosi di rappresentare nel programma ufficiale della Pride Week milanese con "Il ragazzo a quattro zampe" di Simone Bisantino, presso La Strada, Via Carlo Patellani 4 , Milano.

Tutte le info sul viaggio dei NOMADIdiPAROLE

su Facebook https://www.facebook.com/NOMADIdiPAROLE?ref=hl
e su Twitter @nomadiDIparole

Per accrediti e info stampa:

Ufficio stampa NOMADIdiPAROLE

Camilla Pusateri, tel. 349/7549553

nomadidiparole@libero.it e camilla.pusateri@gmail.com

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I nomadidiparole "cucinano" il romanzo di Marta Casarini

MilanoToday è in caricamento