MilanoToday Via Andrea Costa

A fuoco la Galli di Senago, serata di paura per il pericolo di contaminazione chimica

Un incendio di grandi dimensioni è divampato nella serata di martedì 23 marzo a Senago, presso l'azienda Galli di via Costa 7, che tratta lo stoccaggio, la cernita e il trattamento dei rifiuti pericolosi e non pericolosi

Le camionette dei pompieri in azione durante l'incendio a Senago

Un incendio di grandi dimensioni è divampato nella serata di martedì 23 marzo a Senago, presso l'azienda Galli di via Costa 7.

La Galli è una grossa azienda specializzata che opera nel campo dello stoccaggio, cernita e trattamento dei rifiuti pericolosi e non pericolosi su tutto il territorio limitrofo a Senago.

Proprio per questo è scattato l'allarme per un possibile pericolo di contaminazione chimica in tutta l'area interessata da fumi scaturiti dall'incendio.

L'incendio pare essere partito dalla zona dove vengono stoccati i materiali di alluminio.

L'azienda peraltro è in fase di "trasloco": sta per lasciare la sede di Senago per spostarsi nella vicina Bollate.

Sul posto sono usciti tre mezzi dei vigili del fuoco, così come un'ambulanza e i carabinieri. Anche molti cittadini sono accorsi sul posto allarmati dalle fiamme, così come in prima linea si sono subito presentati il sindaco di Senago Lucio Fois e l'assessore all'ecologia Marco Ivano Campagner.

Verso le 23 di sera l'incendio è stato domani dai vigili del fuoco dopo alcune ore di lavoro da parte dei pompieri. 

La candidata sindaco della Lega Nord in città, Magda Beretta, ha commentato: «Mi sono recata durante l'incendio sul luogo con le autorità. L'incendio è stato domato. Un grazie speciale ai nostri vigili del fuoco o come amo chiamarli io, "angeli del fuoco"».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A fuoco la Galli di Senago, serata di paura per il pericolo di contaminazione chimica

MilanoToday è in caricamento