Novità Aused 2015: innovation lab e academy

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

L'osservatorio ICT Governance di AUSED orienta alcune iniziative per sviluppare la nuova strategia dell'associazione che mira a diventare il punto di riferimento per la "community ICT" riconosciuto anche dalle istituzioni, in Italia ed in Europa.

Nel suo trentanovesimo anno d'attività, AUSED si propone a tutti i suoi soci con un ambizioso piano che mira essenzialmente a investire sui giovani, fare ricerca e innovazione e generare valore per le aziende socie. Questo programma, nato dall'Osservatorio ICT Governance di AUSED viene sviluppato in parte con la collaborazione della School of Management - Politecnico di Milano e della SDA Bocconi School of Management.

"Una delle priorità di AUSED - ha sottolineato Giuseppe Ingletti, Director, "Corporate ICT Systems" di Fiera Milano e coordinatore dell'Osservatorio ICT Governance di AUSED - è quella di rafforzare il ponte tra la conoscenza (scuola e teoria) e la sua applicazione (pratica ed esperienza) e comunicare, allo stesso tempo, con le istituzioni per essere ascoltati e diventare un punto di riferimento riconosciuto".

Per raggiungere questi obiettivi, AUSED mette in campo l'AUSED Innovation LAB, che si occuperà della ricerca, dei giovani e della creazione di valore per le aziende e l'AUSED ACADEMY, ovvero un'attività mirata alla formazione, alla divulgazione e alla comunicazione.

"Questi innovativi progetti - ha dichiarato Ingletti - hanno lo scopo di raccogliere e valorizzare i nostri sforzi nelle attività di ricerca e divulgazione/formazione su tutti i temi che i gruppi di lavoro associativi vorranno sviluppare durante il 2015, avvalendoci della collaborazione della SoM del Politecnico di Milano e della SDA Bocconi, che hanno aderito con entusiasmo alla nostra chiamata".

L'AUSED Innovation Lab, centro di ricerca e sviluppo dell'AUSED promuove dunque il percorso dell'Innovazione digitale e l'adozione delle soluzioni ICT nelle aziende. Si occuperà di ricerche, benchmarking (con appositi tavoli di lavoro delle practice, con indicatori e risultati in relazione a temi chiave per lo sviluppo delle organizzazioni) e di Open Innovation Workshop, ovvero seminari di innovazione e sviluppo di scenari tecnologici che facilitino l'individuazione di opportunità e approcci di innovazione digitale. I lavori svolti all'interno dell'Aused Innovation Lab saranno propedeutici alla comunicazione e alle attività di divulgazione dei risultati del "laboratorio", per promuovere la generazione di idee di innovazione favorendo il confronto tra i soci, il network di simpatizzanti, il mondo Universitario e gli stakeholder del settore, ma anche per incrementare le iniziative di comunicazione e garantire visibilità all'associazione e ai soci, con l'obiettivo di aumentare l'autorevolezza dell'associazione ed diventare sempre più influenti nei confronti delle istituzioni e dell'offerta.

"Tra le priorità dell'associazione - ha proseguito Ingletti - vi sono i seguenti temi:

  • Le opportunità di una gestione accorta dei contratti di licenza: dalla novità del software usato ai benefici derivanti dalla negoziazione delle clausole unfair, team coordinato da Stefano Perfetti - IT Manager - A2A;
  • Delineare i percorsi di trasformazione "Digital & Cloud", identificando i nuovi ruoli ICT e divenendo noi stessi agenti del cambiamento : [la vista Organizzazione & HR-ICT] , team coordinato da Giuseppe Ingletti - Director, Corporate ICT Systems - Fiera Milano Group;
  • Approfondire le nuove modalità di esternalizzazione dei servizi digitali (servizi di cloud computing) e le nuove modalità di acquisizione di prodotti e servizi informatici: [la vista Legal], team coordinato da Gabriele Faggioli - Adjunct Professor del MIP;
  • Studiare gli impatti delle nuove tecnologie digitali sui prodotti, sulle modalità di comunicazione e l'adozione dei servizi "Cloud" : "nuova opportunità di business" [la vista Tecnologie, Prodotti e Marketing] , team coordinato da Luigi Pignatelli ICT Manager - Carl Zeiss Vision;
  • Sperimentare l'evoluzione digitale dei sistemi amministrativo-gestionali e dei relativi processi di funzionamento , team coordinato da Alessandro Caleffi Group Software Application Manager - Falck Renewables)."

Per quanto riguarda invece l'AUSED ACADEMY, essa intende costituire un'iniziativa formativa di alto profilo, ampia e multidisciplinare, che affianca lezioni in aula con numerose attività esperienziali sul campo, integrando la formazione nel quadro di un più ampio progetto a favore dello sviluppo di competenze e di innovazione per la gestione dell'ICT management nelle organizzazioni.

"Nello specifico - ha commentato Ingletti - gli obiettivi per cui nasce l'Aused Academy sono relativi al colmare il cultural divide, integrando la formazione nel quadro di un più ampio progetto di sviluppo di cultura e competenze per la gestione dell'Innovazione Digitale nelle imprese, e costituire un centro di formazione e qualificazione permanente che, affiancando l'apporto teorico e metodologico a momenti di confronto e attività esperienziali, consenta di accompagnare i manager dell'ICT in un processo di evoluzione ed empowerment."

Saranno identificati e progettati, in collaborazione con i soci e in sinergia con le attività di ricerca dell'Aused Innovation Lab, percorsi di sviluppo ad hoc per nuove le figure professionali che rispondano alle esigenze delle organizzazioni e all'evoluzione dell'ICT. Sono inseriti in questo catalogo, con accesso scontato per i soci, anche i corsi MIP in area ICT&Management e SDA-Bocconi.

"Il programma formativo dell'AUSED ACADEMY - ha concluso Ingletti - sarà arricchito da momenti di discussione con diversi Manager e Opinion leader nel campo dell'ICT management a livello italiano e internazionale, testimonianze di Manager delle aziende socie o provenienti dal network di simpatizzanti e sostenitori con un ruolo di rilevo tra gli stakeholder del settore, oltre a Company visit finalizzate a osservare esperienze sul campo di organizzazione del lavoro, laboratori o servizi ICT innovativi presso le organizzazioni dei soci e/o proposti da soggetti che provengono dal network di simpatizzanti del mondo Universitario e tutti gli stakeholder del settore".

Il target dell'AUSED ACADEMY si rivolge principalmente a Manager operanti all'interno delle Direzioni e figure tecnico-operative considerate alti potenziali all'interno delle Direzioni ICT. La collaborazione con le principali Business School e Università italiane consente di dare ai partecipanti accesso al più ampio bacino di formazione sul management e la gestione dell'innovazione ICT presente sul mercato nazionale.

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento