rotate-mobile
Meteo

Un altro temporale a Milano: Seveso e Lambro a rischio esondazione

Diversi gli interventi dei vigili del fuoco, soprattutto a nord della città. Intanto i fiumi sono in situazione di preallarme

Piogge abbondanti e grandine. Un altro temporale si abbatte su Milano e hinterland, con violente e improvvise precipitazioni. Succede nella mattinata di giovedì 6 luglio, intorno alle 10. Seveso e Lambro, saliti velocemente, sono a rischio esondazione. In città, secondo il Centro meteorologico lombardo, sono caduti 13 millimetri di pioggia.

Seveso e Lambro rischiano di esondare

I fiumi sono sorvegliati speciali, con protezione civile, Mm e polizia locale accorse per prevenire allagamenti in alcuni sottopassaggi come Rubicone, dove si sta procedendo a svuotare la vasca. Alle 11.15 in via Valfurva il Seveso era a 10 centimetri dall'esondazione: in soli 50 minuti il livello dell'acqua è aumentato di 210 cm, passando dagli 80 cm registrati alle ore 10 ai 290 delle 10.50. Intorno alle 11.30 l'ondata di piena risulta in remissione e le acque sono in leggera discesa. Alle ore 12 il livello del Seveso è tornato alla norrmalità.

L'improvvisa bomba d'acqua a Milano: video

Allagamenti e alberi caduti

Diversi gli interventi dei vigili del fuoco, soprattutto nelle cittadine dell'Altomilanese, come Legnano e Cerro Maggiore. Qui, e in alcuni comuni del Varesotto, alcuni automobilisti sono stati soccorsi dopo essere rimasti intrappolati nelle loro auto mentre transitavano per alcuni sottopassi allagati. A Milano, invece, alcune piante sono precipitate in strada in via Moretti, zona QT8, e via Medeghino, Stadera. Non si registrano feriti né danni alle auto. Un albero caduto tra via Ravizza e via Raffaello Sanzio ha bloccato la circolazione del tram 16. Atm ha predisposto autobus sostitutivi tra via Meravigli e via De Angeli. Iintorno alle 15, poi, il tram ha ripreso il suo normale percorso.

La protezione civile della Lombardia aveva diramato un'allerta meteo in previsione di un nuovo ritorno del maltempo, con piogge e temporali. L'avviso era in vigore dalle 18 di mercoledì 5 luglio fino alla mattinata di oggi, giovedì 6 luglio. 

Il temporale di ieri notte

Tempesta di fulmini e grandinata a Milano: le immagini

Soltanto nella notte tra martedì e mercoledì una bomba d'acqua aveva provocato allagamenti in tutta Milano e nei comuni limitrofi. Gli interventi dei vigili del fuoco, anche per rimuovere e mettere in sicurezza alberi e rami precipitati sulle carreggiate, erano stati più di una cinquantina. Sempre a causa del temporale, nei giorni scorsi, oltre 20 voli in arrivo all'aeroporto Malpensa erano stati dirottati su altri scali, tra cui Bergamo, Bologna, Brescia, Linate e Venezia. Per la stessa ragione gli organizzatori del Rugbysound di Legnano avevano dovuto interrompere il concerto degli Articolo 31.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un altro temporale a Milano: Seveso e Lambro a rischio esondazione

MilanoToday è in caricamento