menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Milano, dopo Burian arriva un assaggio di primavera: temperature vicine ai 18 gradi

Tutto merito di una "rimonta anticiclonica": ecco quello che succederà nelle prossime ore

Freddo e temperature gelide causate da Burian saranno presto un ricordo. Non solo, le temperature massime a Milano si alzeranno quasi di otto volte rispetto al gelido weekend di San Valentino. In breve: l'aria arrivata dalla Russia sarà spazzata via grazie a una "rimonta anticicloni", spiegano da 3BMeteo.

"La rimonta anticiclonica avverrà in due fasi — ha spiegato il meteorologo Carlo Migliore —. Inizialmente sarà modesta e consentirà delle infiltrazioni umide foriere di qualche precipitazione, poi più decisa e di stampo nettamente sub tropicale. Il respiro più mite e umido in arrivo da ovest sta già entrando in contrasto con l'aria fredda ancora presente e mentre la spingerà ulteriormente verso levante favorirà la formazione di ammassi nuvolosi che interesseranno le regioni tirreniche portando anche qualche locale pioggia".

"Nei prossimi giorni avremo un aumento delle temperature, specie minime, ma le massime si manterranno su valori ancora freschi a Milano, complice un aumento della copertura nuvolosa atteso tra giovedì e sabato, quando i valori diurni si attesteranno sui 10-12°C (minime intorno ai 5-7°C, escluse quindi le gelate) — ha spiegato a MilanoToday Edoardo Ferrara —. Da domenica e almeno nella prima parte della settimana avremo l'assaggio di primavera, con massime intorno ai 16-18°C entro martedì-mercoledì prossimo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento