rotate-mobile
Meteo

Venti freddi dalla Russia, Milano colpita dalla “sciabolata artica”: ecco cosa succederà

Nei prossimi giorni le temperature minime scenderanno e andranno sottozero

Temperature sottozero, anche a Milano. È quanto succederà a partire da giovedì 14 gennaio quando un fronte di aria fredda interesserà l’Europa orientale e anche un pezzo d’Italia. Il settore più colpito, come hanno spiegato i meteorologi di 3BMeteo interpellati da *MilanoToday*, sarà quello adriatico, ma un colpo di coda arriverà a lambire anche Milano e la Lombardia.

All’ombra della madonnina si verificherà un “calo delle temperature ma in un contesto secco, con cieli da sereni al più irregolarmente nuvolosi — ha spiegato Edoardo Ferrara —. Il freddo sarà abbastanza pungente specie nottetempo e al mattino, con minime intorno a 0/-1°C in città, fino anche a -2°/-4°C nell'hinterland. Le massime saranno anch'esse in calo, intorno ai 5-7°C durante il primo pomeriggio”. 

Il freddo è comunque destinato a durare: “Probabilmente la prossima settimana — ha proseguito Ferrara — assisteremo a un peggioramento con precipitazioni nevose anche a quote molto basse, ma resta una linea di tendenza che necessita ancora di ulteriori analisi e conferme”.

freddo_3meteo-2

Immagine - Grafico fronte freddo (3BMeteo)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venti freddi dalla Russia, Milano colpita dalla “sciabolata artica”: ecco cosa succederà

MilanoToday è in caricamento