Meteo

A Milano la fiammata di caldo ha vita breve

Mercoledì sera un temporale dovrebbe rinfrescare l'aria

La nuova fiammata dell'anticiclone africano sull'Italia, a Milano, ha le ore contate. Dopo la costante ascesa delle temperature degli ultimi giorni, la situazione potrebbe ribaltarsi mercoledì sera grazie a un temporale che dovrebbe smuovere l'aria più calda. Queste le previsioni del tempo in città del meteorologo Davide Sironi meteorologo di 3bmeteo.com.

Il termometro del capoluogo lombardo è tornato a salire ma senza grandi eccessi di caldo in Lombardia, con massime che non hanno superato i 32-33 gradi e minime assestate sui 23-25 gradi. Il caldo, tuttavia, è stato accentuato da tassi di umidità piuttosto elevati. Come assicura Sironi di 3b Meteo, però, ci sarà poco da soffrire: già mercoledì sera non si esclude il transito di un temporale verso Varesotto e Comasco, che avrà il merito di smuovere un po' l'aria.

Giovedì 8 luglio, poi, è attesa una perturbazione atlantica accompagnata da aria più fresca e instabile. Il marcato contrasto con l'aria caldo umida presente nel catino padano sarà foriero di rovesci e temporali piuttosto diffusi e anche di forte intensità, tanto che sarà bene prestare attenzione al rischio di grandinate e colpi di vento, anche se soprattutto nelle province di Varese, Como, Lecco, Monza e Brianza, Bergamo, Brescia e Mantova.

Con la fine della settimana, venerdì, termina anche la perturbazione, che sarà in rapido allontamento verso est favorendo una giornata ben soleggiata e tersa con caldo gradevole e secco. Ancora incerta l'evoluzione per il weekend, quando l'alta pressione potrebbe essere disturbata da nuove infiltrazioni umide da ovest che potrebbero favorire dell'instabilità soprattutto su Alpi e zone pedemontane.



 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Milano la fiammata di caldo ha vita breve

MilanoToday è in caricamento