Ancora allerta meteo per temporali forti: scatta monitoraggio Seveso e Lambro

Il meteo

Dalle ore 14 di venerdì l'Amministrazione comunale ha attivato il Centro operativo comunale (C.O.C.) per il rischio di temporali forti anche sul nodo idraulico di Milano.

La disposizione fa seguito all'avviso di allerta (codice giallo, criticità ordinaria per temporali forti) emesso dal centro meteo regionale lombardo. Con l’allerta meteo, attiva fino a mezzanotte di domenica 25 agosto 2019, parte anche il monitoraggio dei livelli dei fiumi Seveso e Lambro e l’attivazione delle squadre di Protezione civile e delle pattuglie della Polizia locale. Anche la squadra del Servizio idrico MM sarà pronta a intervenire in caso di necessità.

Le previsioni di Arpa Lombardia per venerdì e sabato

Circolazione depressionaria in quota con variabilità e passaggi temporaleschi in particolare nel pomeriggio-sera di venerdì e nel tardo pomeriggio di sabato. Da domenica a martedì la presenza di un promontorio sul Mediterraneo Occidentale permetterà sulla Lombardia tempo più stabile con temperature in aumento: possibili comunque rovesci pomeridiani su rilievi ed alta pianura, in particolare domenica e martedì. Mercoledì cedimento dell'alta pressione con avvicinamento di una perturbazione atlantica.

Rovesci e temporali sparsi possibili su tutta la regione durante l'intera giornata di venerdì maggiormente probabili nel pomeriggio/sera; localmente anche di moderata o forte intensità. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco fradicio alla guida, accosta e ferma i vigili: "Documenti grazie, devo farvi la multa"

  • Tragedia a Bareggio, trovato morto l'anziano che si era perso in campagna dopo l'incidente

  • Incidente a Trezzano, auto passa col rosso e si schianta con 2 macchine: 12enne gravissimo

  • Sete dopo la pizza? Ecco perchè ti viene

  • Gabriele e Risqi, morti nel tragico schianto in autostrada: la loro auto è finita sotto un tir

  • Mezzi, a Milano si attende in media 9 minuti ogni giorno; e ce ne vogliono 43 per arrivare a destinazione

Torna su
MilanoToday è in caricamento