Meteo

Ci sarà ancora un forte temporale a Milano: scatta l'allerta meteo

L'allerta meteo è scattata alle 14:00 di mercoledì 4 agosto, sono previste precipitazioni abbondanti. Seveso e Lambro saranno sorvegliati speciali

Ancora maltempo su Milano e la città si prepara a fare i conti con fenomeni temporaleschi molto intensi. Dalle 14:00 di mercoledì 4 agosto è infatti in vigore un'allerta meteo di criticità moderata - codice arancione, livello di pericolo 3 su 4 - per temporali forti e rischio idrogeologico. Non solo, è stata diramata una allerta codice giallo - livello di pericolo 2 su 4 - per rischio idraulico. 

Seveso e Lambro, i due corsi d'acqua che attraversano la città, saranno sorvegliati speciali da parte della protezione civile.

Le previsioni meteorologiche

"La Lombardia sta per essere raggiunta da una saccatura di origine atlantica, la quale provocherà un progressivo aumento dell'instabilità con precipitazioni via via più diffuse e insistenti, anche a carattere temporalesco - hanno scritto in una nota gli esperti del centro funzionale monitoraggio rischi naturali -. Nel dettaglio, a partire dal pomeriggio di oggi , mercoledì 04/08: precipitazioni in graduale intensificazione su Alpi e Prealpi, primi rovesci o isolati temporali sulla pianura Nord-occidentale. Tra metà pomeriggio e la prima serata si ritiene probabile la formazione di una linea temporalesca tra alta pianura (occidentale) e Prealpi occidentali. Nel corso della notte su giovedì 05/08 è prevista una traslazione dei fenomeni verso le province orientali, che risulteranno più diffusi e intensi su fascia di alta pianura e Prealpi. Sul resto della regione probabile formazione di rovesci o temporali sparsi, ad eccezione delle Alpi settentrionali dove le precipitazioni saranno solo parzialmente di origine convettiva".

"I temporali saranno con maggiore probabilità caratterizzati da precipitazioni intense ed abbondanti, mentre appare più limitato il pericolo di grandine e di forti raffiche di vento - hanno precisato gli esperti -. In particolare, sui settori di Nord-Ovest (inclusa la parte alta della pianura occidentale) fanno riferimento a possibili scenari di precipitazione intensa e persistente con cumulate locali anche oltre i 100 mm/6h. Rinforzo dei venti da Sud su Appennino e settori prealpini centro-orientali".

"Nel corso della notte tra mercoledì 04/08 e giovedì 05/08, traslazione verso Est dei fenomeni, con precipitazioni anche a carattere di rovescio o temporale su settori centrali e orientali della regione - hanno concluso gli esperti -. Nel pomeriggio probabile formazione di locali rovesci o temporali sulle Prealpi centrali, dove sono previsti in prevalenza di debole o al più moderata intensità, in spostamento verso il bresciano dove potrebbero verificarsi isolati fenomeni intensi. Rinforzi di vento da Nord già a partire dalla notte con attenuazione entro il primo pomeriggio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ci sarà ancora un forte temporale a Milano: scatta l'allerta meteo

MilanoToday è in caricamento