Meteo

Forte acquazzone a Milano, strade allagate: possibilità di grandinate

Le previsioni per le prossime ore

Milano sotto l'acqua martedì (foto Gemme)

Come ampiamente stimato dalle previsioni, un violento acquazzone sta colpendo Milano nelle prime ore di martedì 13 luglio. C'è stato anche un importante calo termico. A questo si aggiungono forti raffiche di vento. Non solo escluse ancora grandinate in serata.  

"Ci saranno due finestre di maggiore attività temporalesca: la prima attorno alle ore 9-11, la seconda verso metà pomeriggio/sera, con una relativa pausa nel mezzo, dove potremo osservare aperture soleggiate anche ampie al piano. Verranno colpite principalmente le province lombarde nord-occidentali, specie Varesotto, ovest Milanese, Brianza, Lario, bassa Valtellina, Valchiavenna e buona parte delle Valli Orobiche. In queste zone il principale fattore di rischio è quello idraulico e idro-geologico, stante la possibilità di accumuli localmente significativi (punte fino a 100 mm in 12 ore). L’impianto sinottico (la "giostra" del meteo) è abbastanza insidioso in tal senso: sarà ingessato per buona parte della giornata, lasciando queste zone sotto tiro per più ore consecutive, quindi sussiste l’eventualità che in fascia prealpino-pedemontana possano rigenerare linee temporalesche lungo le medesime direttrici. Un occhio di riguardo, a tal proposito, anche per i bacini fluviali a valle (Olona-Seveso-Lambro). Secondario il rischio di grandine (anche di medie dimensioni) e di colpi di vento al transito delle celle temporalesche", sottolinea il Centro Meteo Lombardo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forte acquazzone a Milano, strade allagate: possibilità di grandinate

MilanoToday è in caricamento