Bonus seggiolino: il contributo di 30 euro per i dispositivi antiabbandono acquistati su Amazon

Scattano oggi le sanzioni per chi viene trovato sprovvisto di seggiolini o dispositivi antiabbandono. Acquistando i prodotti su Amazon, ogni famiglia potrà risparmiare ottenendo il bonus ministeriale

Scattano venerdì 6 marzo le sanzioni per chi non possiede un seggiolino con allarme anti abbandono. Tutti i genitori con bambini di età inferiore ai 4 anni, infatti, hanno l’obbligo di munirsi di un dispositivo antiabbandono per il seggiolino in automobile. 

I prodotti su Amazon

Su Amazon.it è possibile scegliere tra diversi dispositivi e usufruire del Bonus seggiolino di 30 euro erogato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti sul loro acquisto.

Amazon ha appositamente creato una pagina dedicata che comprende un’ampia selezione di dispositivi antiabbandono che permettono di beneficiare del Bonus Seggiolino se venduti e spediti da Amazon.it, dando ai genitori l’opportunità di acquistare questi dispositivi con sicurezza e convenienza.

La selezione dei prodotti include diverse soluzioni per la tutela dei più piccoli e a supporto dei genitori, nei viaggi in auto tra le varie incombenze quotidiane: dai dispositivi connessi a forma di cuscino, ai sensori da posizionare sulle cinture di sicurezza o sotto l’imbottitura del seggiolino. Gli articoli che sono venduti e spediti da Amazon.it permettono ai clienti Prime di riceverli beneficiando delle consegne veloci.

Dispositivi antiabbandono disponibili su Amazon, la nostra recensione

Per utilizzare i buoni in relazione agli acquisti a partire dal 20 febbraio 2020, occorre visitare il sito amazon.bonus-seggiolini.it e inserire i seguenti dati: 

  • numero dell’ordine effettuato su Amazon, che si può trovare nella mail di conferma spedizione o nella sezione I miei ordini
  • codice del buono precedentemente generato sul sito messo a disposizione dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti bonuseggiolino.it utilizzando la propria identità digitale SPID
  • E-mail

Amazon verificherà la validità dei dati inseriti e rimborserà l’ammontare relativo al buono sul metodo di pagamento utilizzato per l’acquisto, segnalando la conferma dell’avvenuto rimborso via email.

Il numero di bonus è limitato e l’assegnazione avviene in base all’ordine temporale delle richieste, fino ad esaurimento dei fondi messi a disposizione dal Ministero, quindi è necessario affrettarsi.

Per tutti gli acquisti effettuati prima del 20 febbraio 2020, i genitori possono fare comunque richiesta di rimborso tramite la piattaforma informatica sviluppata da SOGEI e accessibile dal sito Bonuseggiolino.it. La richiesta deve essere effettuata entro 60 giorni dalla data di attivazione della piattaforma allegando prova di acquisto.

Maggiori informazioni, inclusi i Termini e Condizioni dell’iniziativa, sono disponibili a questo link.

Dove acquistare i dispositivi a Milano

. Chicco, Via Meravigli, 2

. Prénatal, Corso Buenos Aires, 28

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona arancione: le faq aggiornate e le regole valide fino al 30 aprile per capire cosa si può fare

  • Zona rossa: le faq aggiornate e le regole valide fino al 30 aprile per capire cosa si può fare

  • Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

  • La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

  • Sono gli ultimi giorni della Lombardia in zona rossa? La regione ora 'vede' l'arancione

  • Cosa cambia se la Lombardia e Milano passano da zona rossa a zona arancione

Torna su
MilanoToday è in caricamento