Tenta di entrare in un edificio pubblico: fermato

Nei guai un profugo libico, che aveva lo status di rifugiato politico

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

E’ stato fermato, denunciato e multato per ubriachezza il profugo colto in flagranza nel pomeriggio dagli agenti della polizia locale all’interno della piattaforma ecologica di Opera. Dopo l’identificazione, il profugo alloggiato nel Residence Ripamonti della vicina Pieve Emanuele è stato anche segnalato in Prefettura e all’ufficio stranieri dove è in corso la sua pratica per ottenere lo status di rifugiato politico. 

“Ci siamo comportati come abbiamo sempre detto se qualcuno avesse sconfinato - spiega il Sindaco di Opera, Ettore Fusco (Lega Nord) -. Non vogliamo profughi sul nostro territorio, soprattutto se questi passano le loro giornate a delinque o ad effettuare reati contro il patrimonio con l’aggravante di essere ubriachi”. Il fatto è avvenuto intorno alle 14: nel corso di un normale controllo del territorio gli agenti della polizia locale hanno notato una persona sospetta all’interno della piattaforma ecologica che buttava all’aria i rifiuti contenuti nei vari cassonetti. Immediatamente sono scattati i controlli: la pattuglia ha raggiunto l’uomo che, alla vista delle divise si è dato alla fuga.

Ne è nato un inseguimento: dopo pochi minuti gli agenti hanno avuto la meglio fermando l’uomo che, anche una volta bloccato ha tentato di svincolarsi dalla morsa degli agenti ma senza esito. Dopo i controlli del caso l’uomo è stato denunciato per intrusione in pubblico ufficio, per resistenza a pubblico ufficiale ed è stato persino sanzionato perché in stato di ubriachezza. “Ecco come spendono i soldi questi profughi - aggiunge Fusco - per avere i quali hanno persino manifestato paralizzando Pieve Emanuele. La guerra è finita, adesso tutti a casa!”  

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento