Finalmente a Milano una e-bike a prova di furto

Si chiama FrameBlock il primo antifurto integrato direttamente nel telaio della bicicletta

Chi abita a Milano lo sa bene. Mai lasciare la bicicletta incustodita. La si può legare a pali, cancelli o negli appositi spazi, si possono usare cavi, catenacci e combinazioni astruse a chiusura dei lucchetti, ma il risultato è sempre lo stesso: il giorno seguente toccherà andare al lavoro a piedi, perché l'amata bicicletta sarà magicamente sparita.

Pazienza, in fondo era una vecchia bici che cadeva a pezzi. Ce ne si farà una ragione. Ma allora che dire di una bicicletta elettrica, una di quelle che vanno tanto di moda ultimamente? In questo caso, il furto non sarebbe proprio indolore, perché non sarà stata pagata due lire e non sarà di sicuro un vecchio catorcio.

Ebbene, la risposta all'annoso problema meneghino arriva da Milano Bike, azienda che in pochissimi anni ha conquistato il mercato per l'originalità e la linea elegante delle sue biciclette. Anni di sperimentazione hanno portato Milano Bike al raggiungimento dell'attuale e affascinante struttura curva che caratterizza le proprie e-bike e che è diventata un vero e proprio marchio di fabbrica. Una forma così distintiva da trovare l'apprezzamento di tutti, anche coloro che ricercano una bici elettrica customizzata e unica.

Ma cos'ha di speciale la e-bike di Milano Bike? Oltre all'innovativo motore Zehus All In One da 250W, s'intende, che è alimentato da una batteria agli ioni di litio 160 W/h, è integrato nel mozzo posteriore della bici, ed è in grado di garantire un'autonomia fra i 30 e i 60 km, sfruttando la funzione di frenata rigenerativa. Senza contare che è completamente gestibile via Bluetooth da smartphone tramite l'App BITRIDE, che permette di utilizzare il telefono come cruscotto e di monitorare tutte le funzionalità quali potenza, Kers, velocità, diagnostica, geolocalizzazione e autonomia residua. Ebbene, non è questo che la rende veramente speciale, perché la e-bike di Milano Bike ha una caratteristica ancora più sorprendente: è l'unica bicicletta a prova di furto presente sul mercato!

Questo perché l'azienda ha brevettato il perfetto sistema antifurto (vincitore del premio Make Fair nel 2014) che non solo rende il furto della bici molto difficoltoso ma anche assolutamente inutile. Ogni e-bike monta infatti il FrameBlock, un innovativo antifurto meccanico integrato direttamente nella struttura. In tal modo la bicicletta si può legare a corpi esterni e a elementi urbani, o semplicemente a sé stessa, senza il bisogno di ulteriori dispositivi. I due cavi d'acciaio flessibile, rivestiti di gomma siliconica, sono perfettamente integrati nel telaio, ne completano il layout e si congiungono in una serratura antitrapano e antiscasso che necessità di una chiave personale ID a sei cifre per essere aperta.

I vantaggi? Innanzitutto la praticità di non dover acquistare e trasportare accessori antifurto ingombranti e pesanti e, in secondo luogo, la sicurezza: la bici, in caso di furto e conseguente scasso, risulterebbe, infatti, talmente e visibilmente danneggiata da essere facilmente riconosciuta come trafugata o di provenienza illecita. Insomma, non la si potrebbe rivendere in ogni caso, rendendo vano il furto.

Certo, ma intanto la bici sarà irrimediabilmente danneggiata. Sì, ma di questo non bisogna preoccuparsi, perché Milano Bike ha pensato a tutto. L'azienda ha realizzato una collaborazione con Zurich, ottenendo un Contratto di Garanzia contro il Furto della durata di 12 mesi e valido su tutto il territorio italiano sin dal giorno dell'acquisto. In caso di furto con scasso del telaio FrameBlock, Milano Bike è quindi in grado di mettere a disposizione dei propri clienti lo stesso prodotto nuovo, una e-bike del valore medio di oltre 2.000 €, a fronte del pagamento di una franchigia di soli 300€.

Insomma, la e-bike di Milano Bike si fa prima ad acquistarla che a rubarla. A maggior ragione in questo periodo, in cui lo Stato ha attivato il bonus mobilità per l'acquisto di una e-bike che può arrivare fino a 500 €. Senza contare che Milano Bike aggiunge due interessanti offerte, cumulabili al bonus nazionale: un ulteriore sconto di 500 € e la possibilità di pagamento rateizzato fino a 20 mesi.

Con la e-bike di ultima generazione a performance elevata di Milano Bike, funzionalità ed eleganza delle linee si uniscono alla praticità tecnologica di un sistema a portata di dito. E si torna a pedalare in totale sicurezza!

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Autostrade, confermato lo sciopero domenica 9 e lunedì 10 agosto: le cose da sapere

  • Milano, paga 15 euro ed esce dall'Esselunga con 583 euro di spesa: "Sono sudcoreana"

  • Disavventura per una famiglia di Milano, trova la casa delle ferie devastata e occupata

  • Milano, violenta rissa in strada: il video choc dei residenti che seguono tutto dalle finestre

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

Torna su
MilanoToday è in caricamento