Innovativo, tecnologico ed ecosostenibile: è arrivato lo Smart District all’avanguardia

Spazi condivisi di valore, posizione vincente, tecnologia e qualità si uniscono per dare vita ad un progetto innovativo

Quando una persona sceglie di acquistare un’abitazione, valuta le caratteristiche e i vantaggi che questa può apportare: estetica, comodità, praticità, design, posizione; il giusto bilanciamento delle stesse rende, quindi, più o meno interessante la casa presa in considerazione.

A questo proposito, “le Gemme Urban Garden”, il nuovo Smart District in costruzione a Brugherio, desidera rappresentare un compendio di tutte le qualità necessarie per rendere un appartamento la migliore soluzione possibile in fatto di abitazioni.

Innanzitutto, “le Gemme Urban Garden” unisce il vantaggio di trovarsi in una posizione centrale, ma vantando e godendo di una realtà immersa nel verde.

gallery_02_800x600-2

Il quartiere, infatti, è situato nei pressi del centro, a 5 minuti a piedi dal capolinea della metropolitana verde: in 10 fermate si raggiunge comodamente piazzale Loreto, in 15 Piazza Duomo.

Inoltre, la zona è ben servita da scuole, negozi e vie di comunicazione; tutte le comodità inserite in un contesto a misura d’uomo e più vivibile. Le residenze “Le Gemme” offrono anche numerosi comfort, che danno un valore aggiunto agli appartamenti. Gli spazi comuni saranno dotati, infatti, di una palestra attrezzata Technogym e di un’area per il co-working.

Per i più piccoli sarà disponibile uno spazio interno attrezzato per attività di gioco e feste, con l’aggiunta di un’area tematica all’esterno. Sono anche previste zone di deposito biciclette e passeggini.

La dotazione degli spazi comuni de “le Gemme” comprenderà anche soluzioni pratiche, ecosostenibili e al passo coi tempi: videosorveglianza ed erogatore di acqua potabile, e-station per le auto elettriche, smart locker, led e pannelli solari.

Inoltre, grazie all’ampio spazio verde a disposizione, sarà creato un parco dinamico pensato per il benessere e la forma fisica.

Ovviamente, non ci si è dimenticati degli amici a quattro zampe: nel grande spazio esterno saranno, infatti, previste aree attrezzate e servizi dedicati. Per quanto riguarda l’allestimento interno pensato per gli appartamenti de “Le Gemme”, poi, si rimane davvero a bocca aperta. Il piacere di accedere alla propria, nuova casa, si sa, non ha eguali.

È davvero bello e gratificante essere accolti in un appartamento di design, in cui vi siano confortevoli spazi interni e ampi terrazzi loggiati per abitare lo spazio esterno come un ambiente aggiuntivo.

gallery_05_800x600-2

Se poi si tratta di un’abitazione ecosostenibile, costruita con materiali di elevata qualità, è veramente il massimo.

Gli utenti hanno ormai esigenze chiare e precise e abitare in una casa “cucita su misura” è un valore aggiunto che viene apprezzato, nonché ricercato, durante la scelta della propria abitazione, soprattutto in questo momento.

Per questo motivo, nel nuovo progetto “Le Gemme Urban Garden” si offre tutto questo e molto altro ancora.

Infatti, CRS Home sta realizzando edifici e appartamenti davvero innovativi, smart e intuitivi.

La società CRS Home srl nasce dall’unione dei gruppi familiari Caprotti, Rogari e Sardi, che vantano un’esperienza di oltre 50 anni nel settore dell’edilizia.

Da sempre attenta alle esigenze dei propri clienti, l’Azienda studia e realizza progetti abitativi basati sulle reali esigenze abitative e sulle aspettative delle persone. Da qui, la grande cura dedicata al nuovo Smart District.

Scendendo nel particolare, quello de “Le Gemme Urban Garden” non include solo la costruzione di appartamenti, ma si rivela essere un progetto di più ampio respiro, trattandosi, infatti, di un vero e proprio Smart District, volto a riqualificare e valorizzare la Porta della città.

legemme-2

Gli edifici in fase di realizzazione, infatti, saranno tutti in classe A, architettonicamente raffinati e altamente innovativi. I materiali utilizzati saranno di pregio, raffinati e moderni.

Inoltre, l’attenzione per l’ecosostenibilità è, evidentemente, un punto focale del progetto: con riscaldamento a pavimento e ventilazione meccanica si garantisce il massimo comfort, unito ad un minore impatto ambientale.

Grazie alla domotica BTicino, inoltre, la casa diventa davvero “smart”, interfacciandosi con le più innovative tecnologie a disposizione. Sempre nell’ottica del risparmio energetico, vi sono la massima attenzione agli isolamenti (per contenere al massimo i consumi), l’utilizzo di impianti con alti rendimenti, affiancati da pannelli fotovoltaici per la produzione di energia elettrica e la realizzazione di una vasca di accumulo dell'acqua piovana, che verrà riutilizzata per innaffiare i giardini.
Ecco il video che descrive il progetto.

Per quanto riguarda le tempistiche, la residenza Lilium sarà in consegna entro la fine del 2020, mentre Altea vedrà il suo completamento nei primi mesi del 2022.

È possibile conoscere meglio il progetto recandosi presso l’infopoint di CRS Home srl, sito a Brugherio, in Via Garibaldi 30. Oppure, si può chiamare il numero 0399467707 o compilare il form presente sul sito.

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

  • Milano, Lombardia zona rossa: faq aggiornate al 20 gennaio per capire bene cosa si può fare

  • La Lombardia torna in zona arancione: i dati inviati dalla Regione all'Iss erano sbagliati

  • Milano, banditi pistola in pugno gli rapinano il Rolex: lui li insegue e li butta giù dallo scooter

  • Incidente frontale tra 2 auto: 30enne in rosso e 24enne morto (era il suo compleanno)

  • Audio Ibrahimovic a Lukaku: "Vai a fare la tua m*** vodoo, asino"

Torna su
MilanoToday è in caricamento