Giovedì, 24 Giugno 2021
MilanoToday

Pio Albergo Trivulzio, pubblicato il bando per l'asta dello stabile

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Sulla Gazzetta della Repubblica Italiana del 26.2.2016 e, in contemporanea, sul sito istituzionale, è stata annunciata la messa all'asta, a un prezzo-base di 24.270.000 di euro, dello stabile di Via Spiga 5 a Milano, attualmente parte del patrimonio immobiliare dell'ASP Istituti Milanesi Martinitt e Stelline e Pio Albergo Trivulzio.

Le dichiarazioni di interesse dovranno pervenire entro le ore 12.00 del 3 Maggio 2016 presso lo Studio del Notaio Dario Restuccia, in via U. Hoepli 7 - Milano e dovranno essere accompagnate da un deposito cauzionale di 2.427.000 euro.

Le buste verranno aperte alle ore 13 dello stesso giorno e immediatamente dopo si procederà a raccogliere gli eventuali rilanci migliorativi, non inferiori a € 100.000, da parte dei rappresentanti dei soggetti che hanno presentato le tre migliori offerte.

La pubblicazione del bando fa seguito a una decisione assunta in precedenza dal Consiglio di Indirizzo dell'ASP Istituti Milanesi Martinitt e Stelline e Pio Albergo Trivulzio, in cui era stata approvata la messa in vendita di diversi immobili di proprietà che verranno messi all'asta nelle prossime settimane.

Nella seduta del 16.2.2016, sulla base di una nuova valutazione, il Consiglio di Indirizzo aveva rivisto al rialzo il valore dello stabile di Via Spiga, 5, portato da circa 20,600 a 24,270 milioni di euro

Il Consiglio di Indirizzo, composto da 5 membri, tre di nomina del Comune di Milano e 2 di nomina della Regione Lombardia, ha potere decisionale sulle cessioni del patrimonio e sull'approvazione del bilancio. Ai suoi lavori partecipa di diritto il Direttore Generale, designato dal Presidente della Regione Lombardia, sentito il Sindaco di Milano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pio Albergo Trivulzio, pubblicato il bando per l'asta dello stabile

MilanoToday è in caricamento