12 mila case popolari vuote, la Regione contro il Governo per non pagare l'Imu

Il Partito Democratico: «Atteggiamento vergognoso, siano assegnate a chi ne ha bisogno»

Nessuna risposta dal Governo alle sollecitazioni dell'assessore alla casa di Regione Lombardia, Stefano Bolognini, riguardo al pagamento dell'Imu da parte degli istituti di case popolari, tra cui le Aler lombarde, anche sugli alloggi sfitti (compresi quelli occupati abusivamente). Una norma prevista dalla legge di bilancio 2020 che l'assessore ritiene «incomprensibile». 

Secondo l'assessore, oltre a creare problemi ai bilanci delle Aler, la norma «danneggia gli inquilini: sono loro che si ritroveranno a subire gran parte delle conseguenze di questa 'nuova tassa'». Una frase nemmeno troppo sibiliina: per Bolognini, infatti, «a fronte di costi fissi che vanno necessariamente onorati (l'Imu, n.d.r.), sarà la parte dei costi variabili a comprimersi». E cioè manutenzione e sorveglianza.

Secondo i calcoli dell'assessorato, le Aler lombarde pagheranno 9,7 milioni di euro in più di Imu rispetto al 2019, di cui 5,3 milini solo nella Città metropolitana di Milano.

Pronta la replica di Carmela Rozza, consigliera regionale del Partito Democratico: «Con 12.602 alloggi sfitti, secondo i dati di luglio, Bolognini può solo vergognarsi, e se c'è un danno nei confronti dei lombardi è l'incapacità di questa giunta di assegnare le case a chi ne ha bisogno». Secondo Rozza, «è inutile che l'assessore minacci di far ricadere le conseguenze dei costi di eventuali mancati servizi sugli inquilini: quello che va fatto, e glielo diciamo da tempo, è semplicemente di assegnare una volta per tutte migliaia di case ancora vuote».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

Torna su
MilanoToday è in caricamento