Politica

Cadeo e Simini ai vertici Amsa: "Rimetterenno le deleghe in giunta"

Dopo l'ufficializzazione delle nomine rispettivamente a presidente e vicepresidente di Amsa, gli attuali assessori Simini e Cadeo daranno le dimissioni

Dopo l'ufficializzazione delle nomine rispettivamente a presidente e vicepresidente di Amsa da parte della consiglio di amministrazione il prossimo 15 aprile, gli attuali assessori ai Lavori Pubblici, Bruno Simini, e al Verde, Maurizio Cadeo, rimetteranno le deleghe al sindaco, Letizia Moratti, che le manterrà per un mese, fino alla fine del mandato.

Lo ha spiegato stamani il primo cittadino, a margine della visita alla rinnovata piazza Santa Maria delle Grazie, presenti gli stessi Simini e Cadeo. «Quando verrà confermata nell'assemblea la nomina di Simini e di Cadeo, naturalmente si dimetteranno da assessori. Manterrò io le deleghe fino alla fine del mandato», ha detto Moratti rispondendo alle domande dei giornalisti, dopo che ieri il consiglio di gestione di A2A ha designato i nuovi vertici di Amsa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadeo e Simini ai vertici Amsa: "Rimetterenno le deleghe in giunta"

MilanoToday è in caricamento