menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Finanziamento illecito: assolto ex consigliere Giammario

Angelo Giammario, ex consigliere regionale lombardo del Pdl è stato assolto dall'accusa di finanziamento illecito

Angelo Giammario, ex consigliere regionale lombardo del Pdl ed ex sottosegretario alla presidenza della Giunta quando era guidata da Roberto Formigoni, è stato assolto dall'accusa di finanziamento illecito ai partiti. Lo ha deciso il gup di Milano Enrico Manzi che ha prosciolto anche altri due imputati nel procedimento con al centro una vicenda legata ad appalti per il verde pubblico, soprattutto tra Milano e la Brianza.

In particolare, Giammario (per lui il pm aveva chiesto la condanna a un anno di reclusione), difeso dall'avvocato Francesco Arata, è stato assolto nel processo con rito abbreviato per mancanza di prove. Gli uffici e l'appartamento dell'ex consigliere del Pirellone, all'epoca anche vicepresidente della commissione regionale Ambiente, erano stati perquisiti nel marzo del 2012 dai carabinieri.

Secondo l'accusa, infatti, il politico avrebbe preso 10mila euro, il 18 marzo del 2009, da alcuni imprenditori affinché intervenisse nell'assegnazione di gare d'appalto per la realizzazione di parchi e aiuole e la manutenzione delle aree verdi tra Milano e Monza. Secondo il gup, però, non c'è prova che Giammario abbia ricevuto quei soldi. Ci sarebbero, infatti, soltanto tracce di soldi passati da un imprenditore ad un commercialista, mentre Giammario non aveva all'epoca nemmeno un conto corrente.

Inizialmente la Procura di Milano aveva contestato al politico anche la corruzione, ma poi il pm Giordano Baggio ha chiesto l'archiviazione per quell'accusa. A processo c'erano anche gli imprenditori e fratelli Achille e Francesco Baronchelli che sono stati condannati a 3 anni per l'accusa di bancarotta. Un altro imprenditore, Nicola Di Rosario, e il commercialista Gianmauro Nigretti sono stati, invece, assolti dal giudice.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento