Venerdì, 25 Giugno 2021
Politica

Coppie di fatto, Anita Sonego imbufalita: "Mi dimetto, scavalcata la commissione"

Dure accuse alla capogruppo del Pd: "Una volta si diceva che non si possono servire due padroni, forse le cose sono cambiate". La Sonego pronta alle dimissioni da presidente della commissione pari opportunità

Anita Sonego (foto Max Vario da Flickr)

Anita Sonego è imbufalita. La consigliera della Federazione della sinistra, nonché presidente della commissione pari opportunità di Palazzo Marino, proprio non se l'aspettava. Stamattina ha aperto i giornali e, come tutti, ha letto della proposta di delibera che il Partito democratico depositerà sulle unioni civili.

Lei non ne sapeva nulla. "Sono rimasta sorpresa come presidente della commissione", ha dichiarato. "E' uno sgarbo istituzionale di fronte alla commissione deputata a discutere sull'argomento". La Sonego è arrabbiata soprattutto con la capogruppo del Partito democratico, Carmela Rozza. "Una furbata politica per prendere due piccioni con una fava: accondiscendere all'elettorato cattolico e dimostrare al mondo lgbtq di essere dalla sua parte. Forse ora si possono servire due padroni e si crede di essere onnipotenti".

Nel chiedere poi al Pd il rispetto delle regole, si dice pronta a dimettersi da presidente della commissione "che - conclude Anita Sonego - evidentemente viene ritenuta superflua".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppie di fatto, Anita Sonego imbufalita: "Mi dimetto, scavalcata la commissione"

MilanoToday è in caricamento