Venerdì, 24 Settembre 2021
Politica

Elezioni comunali a Milano, presidente Federfarma Annarosa Racca capolista per la Lega

"Ho accettato con entusiasmo l'invito di Salvini", le sue parole

È Annarosa Racca, ricercatrice e presidente di Federfarma Lombardia, la capolista della Lega a Milano per le prossime elezioni comunali. Ad annunciarlo lo stesso Carroccio, spiegando che "con questa scelta, che fa il paio con quella di Simonetta Matone a Roma, Matteo Salvini conferma di voler valorizzare donne della società civile, apprezzate e stimate per la propria professionalità e grazie all'impegno profuso negli anni".

"Ho accettato con entusiasmo l'invito di Salvini a mettere a disposizione della mia Città la mia lunga esperienza come farmacista e come Presidente dell'Associazione fra titolari di farmacia, con la conoscenza che ne consegue riguardo ai reali bisogni delle persone e del territorio", ha commentato Racca.

"Ritengo - ha aggiunto la presidente di Federfarma - sia un bagaglio prezioso per contribuire a un'immediata ripartenza di Milano, non più procrastinabile dopo il lungo stop imposto dalla pandemia".

Chi è Annarosa Racca

Classe '52, con una laurea in farmacia all'Università degli Studi di Milano, Racca è ricercatrice, titolare di una farmacia della città, e presidente di Federfarma Lombardia, mentre tra il 2008 e il 2020 è stata presidente dell'associazione di categoria nazionale. Con il suo lavoro di ricercatrice ha pubblicato diversi lavori scientifici sulla chemioterapia, ha collaborato con riviste di settore e tenuto corsi alla Fondazione Guido Muralt.

Racca indagata

Racca è stata indagata perché secondo la procura di Torino avrebbe aperto un profilo Facebook fasullo (con il nome di Michela Franceschetti) per screditare Marco Cossolo, all'epoca presidente di Federfarma Torino e suo 'rivale' alla presidenza nazionale dell'associazione dei farmacisti. Con il falso nome, avrebbe scritto alcuni post 'contro' Cossolo, attribuendogli atteggiamenti e comportamenti sostanzialmente dannosi per l'associazione di cui entrambi fanno parte e sono dirigenti. Nel 2017 Cossolo riuscì in ogni caso ad essere eletto alla presidenza nazionale. Ma, nel frattempo, erano partite le indagini. Secondo gli inquirenti, la società di pubbliche relazioni che curava l'immagine di Racca avrebbe dato l'incarico ad una farmacista di gestire il profilo fake. Una volta che Cossolo presentò la denuncia contro ignoti, 'sparirono' da Facebook sia il profilo fake sia quello di Racca.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali a Milano, presidente Federfarma Annarosa Racca capolista per la Lega

MilanoToday è in caricamento