Arresto Zambetti, nel carcere di Opera il primo interrogatorio di garanzia

Il politico pidiellino è stato arrestato con l'accusa di voto di scambio e concorso esterno in associazione mafiosa

Domenico Zambetti

L'assessore regionale Domenico Zambetti, arrestato mercoledì 10 mattina, comparirà venerdì 12 ottobre davanti al Gip di Milano, per l'interrogatorio di garanzia.

Il politico pidiellino è stato arrestato con l'accusa di voto di scambio e concorso esterno in associazione mafiosa.

Dovrebbero essere sentiti tutti gli arrestati dal gip Alessandro Santangelo. Gli interrogatori si terranno nel carcere di Opera. Zambetti è accusato di avere 'acquistato' un pacchetto di 4 mila voti da esponenti della 'Ndrangheta per assicurarsi l'elezione alle regionali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Vitamina D, che cosa mangiare per farne il pieno

  • Milano, Metropolitana M4: ecco le prime immagini della fermata dell'aeroporto Linate

  • Milano, festa al parchetto con gli amici: mix di alcol e droga, ragazzina 16enne in coma

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

Torna su
MilanoToday è in caricamento