rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Politica

Arresto Zambetti, nel carcere di Opera il primo interrogatorio di garanzia

Il politico pidiellino è stato arrestato con l'accusa di voto di scambio e concorso esterno in associazione mafiosa

L'assessore regionale Domenico Zambetti, arrestato mercoledì 10 mattina, comparirà venerdì 12 ottobre davanti al Gip di Milano, per l'interrogatorio di garanzia.

Il politico pidiellino è stato arrestato con l'accusa di voto di scambio e concorso esterno in associazione mafiosa.

Dovrebbero essere sentiti tutti gli arrestati dal gip Alessandro Santangelo. Gli interrogatori si terranno nel carcere di Opera. Zambetti è accusato di avere 'acquistato' un pacchetto di 4 mila voti da esponenti della 'Ndrangheta per assicurarsi l'elezione alle regionali.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arresto Zambetti, nel carcere di Opera il primo interrogatorio di garanzia

MilanoToday è in caricamento