rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Politica

Molotov prima del corteo No Expo: assolto studente tedesco

La Digos aveva trovato nella sua auto il materiale per fabbricare molotov pochi giorni prima del 1 maggio 2015

E' stato assolto uno studente tedesco che il 28 aprile 2015 era stato trovato in possesso di materiale per fabbricare bombe molotov. Secondo l'accusa, il materiale serviva per provocare disordini alla manifestazione del 1 maggio in occasione dell'apertura di Expo 2015, che poi in effetti sfociò nella guerriglia urbana a tutti nota.

Il giovane era arrivato dalla Germania insieme ad alcuni amici e aveva dormito in una casa occupata del quartiere Giambellino. Gli uomini della Digos lo avevano fermato il 28 aprile nell'ambito di vari controlli preventivi, dopo avere trovato il materiale nella sua autovettura.

No Expo: la polizia sequestra diverse 'armi'

Lo studente era accusato di detenzione di materiale esplodente e di porto abusivo d'armi. La stessa accusa aveva chiesto l'assoluzione per il primo capo di imputazione e la condanna per il secondo, ma il giudice di Milano Stefano Corbetta lo ha assolto per entrambi i capi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molotov prima del corteo No Expo: assolto studente tedesco

MilanoToday è in caricamento