menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Besta di via Celoria

Il Besta di via Celoria

La metà dei medici lombardi che va in pensione non sarà sostituita

Pubblicato dalla regione il piano di assunzioni negli ospedali per il 2014

La metà dei medici lombardi che vanno in pensione non sarà sostituita. La spending review ha imposto al Pirellone il giro di vite, che si ripercuote nelle nuove assunzioni ospedaliere. Senza tagli lineari ma premiando chi fa "meglio", sulla base di una formula di rendimento precisa: il rapporto tra la produzione dell'ospedale e la spesa per il personale.

I nuovi assunti saranno in tutto 1.250. Rispetto ai medici che andranno in pensione, si tratta di un turnover tra il 40 e il 65% a seconda degli ospedali: stando ai numeri riportati dal Corriere, quelli che beneficeranno del turnover maggiore sono il Besta di Milano e il nosocomio di Vimercate (65%), ma per quattordici ospedali il turnover sarà sotto il 50%.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento