Mercoledì, 16 Giugno 2021
Politica Loreto / Piazzale Loreto

Pride Week, il Municipio 2 non espone la bandiera arcobaleno, ma lo impone una delibera

Nel 2014 votata una mozione che deliberava l'esposizione sia quell'anno sia successivamente. Guaiana (Certi Diritti): «Chiediamo al sindaco di farla rispettare». La replica del presidente Piscina

La bandiera arcobaleno nel Municipio 2 (ex Zona)

Pronti via, ed è subito polemica. Non si è ancora insediato il nuovo Municipio 2 (che ha cambiato maggioranza, passando al centrodestra), che si infiamma il dibattito politico. Motivo, l'esposizione della bandiera arcobaleno durante la "Pride Week" attualmente in corso (18-26 giugno 2016). Quest'anno la bandiera non è stata esposta, contravvenendo ad una mozione approvata dal vecchio consiglio di zona 2 nel 2014.

La Zona aveva deliberato di esporre la bandiera arcobaleno (insieme a quelle istituzionali) durante la Pride Week del 2014 ma anche (si legge testualmente) «di ripetere l’esposizione durante i prossimi Festival Mix Milano e le prossime Pride Week che si svolgeranno, di regola, la penultima e l’ultima settimana di giugno di ogni anno».

Eppure, secondo la denuncia di Yuri Guaiana, segretario dell'associazione radicale Certi Diritti e già vice presidente della Zona 2, «nonostante un'esplicita richiesta al Settore Zona 2 di far rispettare la delibera votata, mi è stato detto di no. Forse al nuovo presidente sfugge che le delibere vanno rispettate anche quando riguardano le persone lgbti e che, se non vuole esporre la bandiera arcobaleno, deve votare una nuova delibera».

«La violazione delle regole oggi colpisce le persone lgbti», conclude Guaiana, «ma domani chissà». Certi Diritti chiede ora al neo sindaco Giuseppe Sala di far rispettare quanto era stato deliberato sulla bandiera.

Pronta la replica di Samuele Piscina, leghista e neo presidente del Municipio 2: «Qui nessuno discrimina i cittadini omosessuali, ma i cittadini hanno scelto una maggioranza diversa. La scelta di non esporre la bandiera arcobaleno è stata scelta in seguito a un parere richiesto al direttore di settore. Tratteremo il tema e, se il consiglio si esprimerà favorevolmente, non ci saranno problemi a esporre la bandiera. Fino a quel momento, la priorità per l'amministrazione municipale non è l'esposizione di una bandiera, ma il ripristino della legalità nei quartieri».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pride Week, il Municipio 2 non espone la bandiera arcobaleno, ma lo impone una delibera

MilanoToday è in caricamento