rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Politica

Benelli (cultura?): "Rifaremo Festa del Teatro"

Il suo nome circola con insistenza come nuovo assessore alla Cultura, carica già ricoperta con Penati. Daniela Benelli (Sel) ha le idee chiare: "Recuperare Festa teatro e nuova grande biblioteca centrale"

Il suo nome circola con insistenza per l'assessorato alla Cultura. E' quello di Daniela Benelli (Sel), già nel medesimo ruolo in Provincia con la giunta Penati. Lei si schernisce ("Sono disponibile, ma aspetto le decisioni") e prova a disegnare la Milano (culturale) che verrà. A partire dalle biblioteche.

"Bisogna far funzionare meglio le istituzioni culturali esistenti, come i musei civici e le biblioteche - riporta il Giorno -. Oggi a Milano manca una vera, grande, biblioteca centrale. La Sormani non lo è. Il modello da seguire potrebbe essere quello londinese. Hanno accorpato tante piccole biblioteche di quartiere, trasformandole in luoghi strategici perchè di passaggio o serviti dai mezzi pubblici e le hanno trasformate in Idea Store".

E qualche cambiamento, di certo, ci sarà anche per la gestioni dei teatri. "La lirica deve tornare a essere protagonista. Così il resto. Per questo - dice -, recupererei la Festa del Teatro, da me istituita in Provincia e poi fatta cadere dalla passata amministrazione. Una giornata che darà la possibilità ai teatri di presentare la programmazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Benelli (cultura?): "Rifaremo Festa del Teatro"

MilanoToday è in caricamento