Biglietti gratis dello stadio ai politici: ecco i numeri con le nuove regole

Non c'è più l'automatismo: 13 consiglieri su 48 hanno prenotato i tagliandi per tutte le partite

Lo stadio di San Siro

A settembre 2016 sono cambiate le regole per i biglietti dello stadio di San Siro ai politici. Prima ogni consigliere comunale aveva diritto a due tagliandi a testa per ogni evento del Giuseppe Meazza: non solo partite di calcio ma anche concerti. Questo perché la struttura è di proprietà del comune di Milano e gestita dalla società Milan-Inter, partecipata a metà tra le due squadre.

Si trattava però di un "privilegio" che non piaceva a tutti. Nella passata legislatura, Movimento 5 Stelle, Radicali e un consigliere di Sel (Luca Gibillini), in vario modo, restituivano alla cittadinanza tutti i tagliandi. Poi, dopo le elezioni del 2016, si è deciso di affrontare la questione con nuove norme. Ora, quantomeno, non c'è più l'automatismo e il politico deve chiedere esplicitamente i biglietti, evento per evento.

Ebbene, su 48 consiglieri comunali (49 se si considera il sindaco, che vota), 13 hanno chiesto biglietti per 44 eventi su 44, da settembre ad ora: e sono distribuiti sia a destra sia a sinistra. Si va infatti da Basilio Rizzo (Milano in Comune, estrema sinistra) a Gianluca Comazzi (capogruppo di Forza Italia), dal leghista Alessandro Morelli all'ex assessore con la giunta Pisapia Franco D'Alfonso. 

Dall'altra parte, con zero tagliandi, sette politici: a cominciare dal sindaco Giuseppe Sala, poi tre consiglieri del Partito Democratico (Milly Moratti, Lamberto Bertolè e Carlo Monguzzi) e i tre esponenti del Movimento 5 Stelle.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo le elezioni la giunta aveva deciso, per agosto 2016, di sospendere momentaneamente la cessione automatica dei tagliandi ai politici per i concerti estivi, in attesa di un regolamento poi approvato a settembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Autostrade, confermato lo sciopero domenica 9 e lunedì 10 agosto: le cose da sapere

  • Milano, paga 15 euro ed esce dall'Esselunga con 583 euro di spesa: "Sono sudcoreana"

  • Milano, violenta rissa in strada: il video choc dei residenti che seguono tutto dalle finestre

  • Disavventura per una famiglia di Milano, trova la casa delle ferie devastata e occupata

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento