Bilancio dei comuni: in Lombardia Milano e altri 300 a rischio

Assemblea straordinaria Anci Lombardia col presidente nazionale Fassino: "Il governo non chieda più sacrifici ai sindaci"

L'assemblea Anci Lombardia (foto Andrea Rozzoni, Twitter)

Trecento comuni a rischio bilancio in Lombardia, 1.800 in tutta Italia. Numeri drammatici che hanno convinto l'Anci lombarda a convocare un'assemblea straordinaria con il presidente nazionale Piero Fassino (sindaco di Torino). Secondo Roberto Scanagatti (sindaco di Monza e presidente regionale dell'Anci), è necessario "un decreto legge del governo per gli enti locali, che recuperi alcuni elementi rimasti fuori dalla legge di stabilità".

Preoccupa soprattutto il fondo di "ricompensazione" dell'Imu e della Tasi, che non è stato (ancora) rifinanziato. Tra i comuni "a rischio" c'è anche Milano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Oltre un certo limite è impossibile, per i comuni, ridurre le risorse", ha dichiarato Fassino: "Quando un comune spende, non lo fa per giocare al casinò ma per dare i servizi ai cittadini". Fassino ha ricordato il negoziato in corso con il governo: "Mi auguro - ha concluso - che la prossima settimana si arrivi ad una conclusione positiva".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Non è affatto detto che Milano torni a essere quella di prima

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento