Politica

Bilancio 2013, la Lega contro Pisapia: "Sarà battaglia"

Il Carroccio promette di fronteggiare l'aumento delle tasse e delle tariffe proposto dalla giunta di Giuliano Pisapia

Palazzo Marino

Nelle prossime settimane il bilancio di previsione 2013 approderà in aula a Palazzo Marino e la Lega Nord si prepara a una battaglia emendamento su emendamento. Ne promettono "a raffica" i consiglieri Luca Lepore e Igor Iezzi, che sono al lavoro per scriverli. Cade quindi nel vuoto la specie di appello del sindaco Giuliano Pisapia per "una scelta condivisa". "Dimentica - nota Lepore - che i soldi sono già stati tutti spesi e impegnati".

Primo obiettivo del Carroccio è cercare di impedire l'abbassamento del reddito sopra il quale si paga l'addizionale Irpef. La fascia d'esenzione, insomma. Che oggi si attesta su 33.500 euro ma dovrebbe, nelle intenzioni della giunta, scendere a 15.000 per aumentare il numero di milanesi che pagheranno l'addizionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio 2013, la Lega contro Pisapia: "Sarà battaglia"

MilanoToday è in caricamento