rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Politica

La strategia difensiva di Boni: interrogatorio o memoria scritta?

L'avvocato del presidente del consiglio regionale fa sapere che non è stata ancora decisa una strategia: "l'interrogatorio è una delle opzioni"

Il legale di Davide Boni, Federico Cecconi, ha fatto sapere nella mattinata di mercoledì che l'interrogatorio è "un'opzione, assieme a quella di presentare memorie difensive". Dunque non si conosce ancora la strategia difensiva che Boni e il suo avvocato metteranno in atto, ma secondo il legale il contesto è "di massima disponibilità al dialogo".

Anche se Boni decidesse di volersi fare interrogare, spetterà ai pm stabilire se ascoltarlo o no.

.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La strategia difensiva di Boni: interrogatorio o memoria scritta?

MilanoToday è in caricamento