rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Politica

Capigruppo: la Rozza per il Pd, ancora in alto mare il Pdl

Mentre il Pd "risarcisce" Carmela Rozza dandole il posto di capogruppo, nel Pdl è guerra aperta. Né Gallera né Masseroli mettono d'accordo i consiglieri. Si profila una lunga guerra?

Chiusa la vicenda del capogruppo del Pd, che sarà Carmela Rozza (risarcimento "dovuto" per la donna con più preferenze in consiglio comunale, dopo l'esclusione dalla compagine di giunta), è invece tuttora aperta (a poche ore dal primo consiglio) la vicenda del capogruppo del Pdl.

Il partito di Berlusconi avrebbe offerto la "poltroncina" a Letizia Moratti, ma l'ex sindaco ha preferito esercitare l'opzione del gruppo autonomo (concessa ai candidati a sindaco sconfitti ed eletti in consiglio) e ha già promesso che farà una opposizione "più istituzionale", lasciando a Lega e Pdl quella più "tecnica".

Dunque il Pdl si trova ad aver a che fare con la lacerazione interna, per la verità usuale. Anche nella scorsa legislatura, per arrivare al nome di Giulio Gallera quasi volarono i coltelli. L'uscente Gallera era uno dei "papabili", insieme a De Corato (a cui però interessa di più la vicepresidenza del consiglio comunale) e al ciellino Carlo Masseroli (nella foto). La partita sembrava doversi giocare tra Gallera e Masseroli, ma nel partito non è stato raggiunto alcun accordo e la truppa degli undici eletti si è spaccata quasi a metà.

I tempi stringono e in due o tre ore non si risolverà il nodo. Sembra più probabile dunque una soluzione "a tempo" (si è fatto il nome di Armando Vagliati, in consiglio dal 1997) in attesa di ricomporre una frattura che non è solo e non tanto tra i consiglieri comunali, ma matura a livello regionale e in prospettiva anche nazionale.

Lunedì 20 giugno, poi, ci sarà il primo Consiglio comunale in diretta web. Sarà possibile anche per i cittadini seguirlo su un maxischermo.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capigruppo: la Rozza per il Pd, ancora in alto mare il Pdl

MilanoToday è in caricamento