rotate-mobile
Politica

Elezioni, lista Pd: alla camera anche Dell'Aringa, docente in Cattolica

L'economista - che contribuì al "Libro bianco sul mercato del lavoro" - è capolista in Lombardia 2 dopo la rinuncia di Maurizio Martina, che preferisce concentrarsi sulle regionali

Dopo la rinuncia di Maurizio Martina, è Carlo Dell'Aringa il capolista del Partito democratico alla camera nella circoscrizione Lombardia 2, che comprende le province di Varese, Como, Lecco, Bergamo, Sondrio e Brescia. Martina, segretario regionale del partito, aveva declinato l'offerta di guidare la lista dichiarando di volersi impegnare per le elezioni regionali.

Dell'Aringa è ordinario di economia politica alla Cattolica di Milano dal 1982. Nello stesso ateneo si era laureato (1963) in scienze politiche, conseguendo poi un dottorato in economia ad Oxford. Originario della provincia di Mantova, è uno degli estensori del "Libro bianco sul mercato del lavoro in Italia" che poi l'allora ministro del lavoro Roberto Maroni tradusse nella cosiddetta "Legge Biagi". E non è un caso che alcune voci lo indichino come probabile futuro ministro del lavoro, in caso di vittoria del centro-sinistra. Certamente è una forte risposta all'uscita dal partito del giuslavorista Pietro Ichino.

Annunciandone la candidatura, Bersani aveva commentato che la sua presenza in lista "renderà più forte il nostro impegno sui grandi temi sociali e del lavoro".
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, lista Pd: alla camera anche Dell'Aringa, docente in Cattolica

MilanoToday è in caricamento