menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inaugurata la Casa dei diritti, contro ogni discriminazione

Realizzata in una palazzina di tre piani in via De Amicis 10, ospiterà servizi e sportelli destinati alla difesa dei diritti e allo loro tutela contro ogni discriminazione: di sesso e di orientamento sessuale, di razza e cittadinanza

Da venerdì Milano ha una 'Casa dei Diritti'. Realizzata in una palazzina di tre piani in via De Amicis 10, ospiterà servizi e sportelli destinati alla difesa dei diritti e allo loro tutela contro ogni discriminazione: di sesso e di orientamento sessuale, di razza e cittadinanza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.

Ai piani superiori ci saranno uffici (dove ci si occuperà di aiuto alle vittime, assistenza e ascolto, iniziative in difesa dei diritti umani, sarà aperto lo sportello delle Seconde generazioni e lo sportello Lgbt). Al piano terra una sala riunioni aperta al pubblico e alle attività culturali proposte dalle associazioni.

''Dopo l'istituzione del Registro delle Unioni Civili e dello sportello per la consegna delle dichiarazioni di fine vita - afferma l'assessore alle Politiche sociali, Pierfrancesco Majorino - apriamo la Casa dei Diritti, un luogo dove i diritti di tutti, contro ogni tipo di discriminazione, saranno tutelati e difesi e dove saranno realizzate attività culturali proposte dalla città''.

Per l'assessore, ''in una Milano dove fino a qualche anno fa si viveva ancora il Medioevo dei diritti civili prosegue il cammino per tornare ad essere città aperta e fiera di esserlo, laboratorio e modello per tutto il Paese che di strada deve farne ancora tanta''.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento