Caserma Montello, Casa Pound contro i migranti: "-7 per portare a spasso il cane tranquillamente"

Il movimento di estrema destra si unisce alla protesta del comitato di quartiere e della Lega Nord contro i migranti alla Montello, previsti per il 1 novembre. Ma ci sarà anche un presidio solidale

Cartelli di CasaPound col conto alla rovescia (Fb)

Trecento migranti, si diceva: questo il numero di persone che sarà ospitato alla Montello fino a tutto il 2017, secondo un accordo tra il governo, la prefettura e il comune di Milano.

Più della metà (180) arriverà da via Aldini, nel quartiere di Quarto Oggiaro: in quel centro d'accoglienza il comune intende infatti recuperare posti letto per l'emergenza freddo, il cui piano è in preparazione in vista della stagione invernale. 

E la Lega Nord si sta preparando a partecipare alle proteste contro l'arrivo dei migranti. Dopo l'episodio delle barricate nel piccolo paese di Gorino, nel Ferrarese, che alla fine hanno impedito l'arrivo di dodici donne africane di cui una incinta nell'ostello del paese, che il prefetto locale aveva appena in parte requisito, i leghisti (che hanno definito eroi i cittadini di Gorino e Goro) hanno organizzato un primo presidio per giovedì 27 ottobre e un secondo per il primo novembre. Sul web girano gli hashtag #siamotuttigorino e #MilanocomeGoro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA MANIFESTAZIONE SOLIDALE

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Incidente a Milano, scontro tra monopattino e auto: cade e sfonda il parabrezza, uomo in coma

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Non è affatto detto che Milano torni a essere quella di prima

  • Rapinatore bloccato con un pugno in faccia da un passeggero: fermato e liberato 24 ore dopo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento