Politica San Siro / Via Fratelli Zoia

Cascina Linterno, Regione nega soldi per la casa museo

La motivazione, riferita dal vicesindaco: "Non c'è nulla di culturale". Il comune va avanti con il restauro e studia un progetto di gestione assicurando che la tradizione legata al Petrarca non verrà cancellata

"Cascina Linterno non è un luogo di cultura": con questa motivazione - spiega il vicesindaco di Milano, Lucia De Cesaris - la regione Lombardia ha negato al comune di Milano fondi del bando di valorizzazione del patrimonio culturale lombardo, che erano stati chiesti per il "gioiello" medievale della periferia rurale milanese. Una motivazione che ha creato malumore a Palazzo Marino, visto che di Cascina Linterno, di solito, si parla soprattutto per la tradizione legata a Francesco Petrarca, che pare l'abbia eletta a dimora estiva per quasi dieci anni, durante la sua permanenza a Milano.

Tutto mentre, nelle stesse ore, dal vicepresidente del consiglio regionale Fabrizio Cecchetti (Lega Nord) arrivavano parole molto dure all'indirizzo del comune, per il restauro in corso che dimenticherebbe proprio l'aspetto culturale della cascina.

Ma che cosa sta succedendo esattamente a Linterno? E' partito un restauro, elaborato dal Politecnico e approvato dalla Sovrintendenza, che il comune definisce "strutturale", cioè finalizzato a salvare la struttura, che è in molte parti fatiscente. Il restauro è stato contestato dal Csa Petrarca, un'associazione che si occupa di Cascina Linterno, perché rovinerebbe irrimediabilmente le decorazioni delle sale e anche alcune sale stesse, e perché dimenticherebbe il Petrarca. Accuse respinte dal comune di Milano, secondo cui niente di Linterno verrà "distrutto" o rovinato.

Palazzo Marino respinge anche l'accusa di trascurare la tradizione petrarchesca della cascina: la partecipazione al bando regionale era finalizzata proprio alla creazione di una casa museale con un percorso interattivo, secondo un programma di gestione che il comune sta iniziando a studiare insieme alla Statale, alla Cattolica e al Fai, che dovrebbe essere operativo al termine del restauro conservativo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cascina Linterno, Regione nega soldi per la casa museo

MilanoToday è in caricamento