Caso Ruby, Minetti indagata: “Non ho intenzione di dimettermi”

La consigliera regionale in quota Pdl questa mattina si è presentata in consiglio dove è stata assediata dai giornalisti. Alle domande sull'età di Ruby ha risposto: "Nessuno sapeva che fosse minorenne"

Nonostante sia indagata nel caso Ruby Nicole Minetti, consigliere regionale del Pdl in Lombardia,  non si dimetterà. A ribare la scelta, davanti ad una folla di giornalisti e fotografi che questa mattina hanno assediato il Pirellone, è stata la stessa consigliera.

"Non ho intenzione di dimettermi", ha dichiarato la Minetti. "Non voglio parlare, non vi dirò niente, io sono qui per lavorare, ma vi sembra il modo di fare?", ha aggiunto con tono scocciato l'ex igienista dentale del premier, eletta nel listino del governatore Formigoni.

La consigliera è coinvolta nel caso Ruby poiché è a lei che la ragazza è stata affidata la notte in cui fu rilasciata dopo essere stata portata in Questura per accertamenti. Nell'indagine aperta dalla Procura di Milano sono coinvolti anche Berlusconi, Emilio Fede e Lele Mora.

Nicole Minetti ha poi affermato che nessuno sapeva che Ruby fosse minorenne. "La ragazza non era maggiorenne e nessuno lo sapeva – ha spiegato -. E' stata fermata per degli accertamenti e nel momento in cui sono stati fatti la ragazza non aveva i documenti dietro, quindi da prassi sono andati a recuperarli e hanno capito che era minorenne".

Sul suo ruolo ha detto che quella sera "é arrivata in Questura apprendendo solo lì che la ragazza era minorenne: la questione é limpida e non fa una grinza". Alla fine del consiglio regionale la Minetti è uscita accompagnata da colleghi di partito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sull'inchiesta si è limitata ad aggiungere, "sta procedendo e per rispetto è giusto che io non dica niente a riguardo". Quanto ai contenuti delle intercettazioni che riguardano gli incontri nella villa di Arcore, la Minetti ha invitato a non fidarsi alla lettera ma che "vanno interpretate e non mi sembra il momento di interpretarle adesso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La provocazione di Cracco in Galleria (Milano): ai suoi clienti solo mezza pizza

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Milano, ecco lo store di Off-White in pieno centro: è il brand per cui tutti si mettono in fila

  • Milano: folle fuga dei rapinatori contromano, i poliziotti li prendono a schiaffi e calci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento