Politica

Sgombero Zam, Bolognini: "mai più occupazioni abusive"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

"Finalmente oggi, nonostante la violenta resistenza degli occupanti, il centro sociale Zam è stato sgomberato. Dopo due anni di occupazione abusiva e una lunga serie di reati commessi, vincono la legalità e il rispetto delle regole, commenta l'Assessore Provinciale alla Sicurezza Stefano Bolognini. Per mesi gli occupanti abusivi dell'ex scuola di via Santa Croce hanno potuto scorrazzare indisturbati anche col tacito assenso del Comune, ma alla fine ha prevalso la legge. Va fatto un grande plauso al Questore e al Prefetto che hanno coordinato l'intervento delle forze dell'ordine. Lo sgombero di oggi lancia un messaggio importante: a Milano non possono essere più tollerate occupazioni abusive da parte dei centri sociali, tanto più di edifici pubblici. Le istituzioni non possono accettare l'arroganza di questi ragazzi. Finalmente uno stabile pubblico viene liberato e spero che presto sarà restituito ai cittadini. Dopo le ennesime violenze di oggi, conclude l'Assessore Bolognini, è ancora più impensabile che l'Amministrazione Comunale assegni nuovi spazi a questi ragazzi".

Stefano Bolognini

Assessore Provinciale alla Sicurezza

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgombero Zam, Bolognini: "mai più occupazioni abusive"

MilanoToday è in caricamento