rotate-mobile
L'occupazione

"Sala non c'è mai": il centrodestra occupa l'aula di Palazzo Marino

L'accusa al sindaco: "Quando si discute di bilancio o stadio non si presenta"

"Il mistero dello stadio. Autore Beppe Sala". Con questo cartello i consiglieri comunali di opposizione, a Milano, hanno simbolicamente 'occupato' l'aula di Palazzo Marino lunedì pomeriggio, protestando per l'assenza in consiglio del sindaco Beppe Sala. "Non è mai presente, soprattutto quando vengono affrontate tematiche sensibili per la città a partire dal bilancio e dallo stadio", sottolineano Francesco Rocca e Chiara Valcepina di Fratelli d'Italia.

"È ora - proseguono i due esponenti di Fdi - che al consiglio (che ha il compito di rappresentare i milanesi) vengano dati il giusto peso e la giusta importanza. Per mettere in luce la continua assenza del primo cittadino e la mancanza di risposte a molte problematiche della città, oggi abbiamo occupato l’aula facendo sospendere la seduta: Sala venga in aula a riferire in merito alla questione dello stadio di San Siro che da troppi anni non ha una risposta".

La questione del nuovo stadio sembra essere ogni giorno più intricata. Per anni Milan e Inter erano andati avanti con la proposta di costruirne uno nuovo nell'area dell'ex palazzo dello sport, demolendo il Meazza e trovando d'accordo la giunta comunale (che ha sancito l'interesse pubblico dell'opera per due volte) e il voto favorevole del consiglio, seppure con una serie di 'paletti'. Ultimamente il Milan ha reso noto di avere 'messo gli occhi' sulle ex piste d'allenamento dell'Ippodromo La Maura di Lampugnano (un'area privata) e l'Inter di avere un Piano B a Rozzano (un'altra area privata).

L'ipotesi dello stadio a La Maura ha subito incontrato l'opposizione di molti consiglieri di maggioranza. Nel frattempo la nuova sovrintendente ai beni culturali di Milano ha fatto sapere che non apporrà subito un vincolo sul Meazza, ma nel 1925 scatteranno i 70 anni dalla realizzazione del secondo anello e a quel punto il vincolo potrà essere posto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sala non c'è mai": il centrodestra occupa l'aula di Palazzo Marino

MilanoToday è in caricamento