Martedì, 19 Ottobre 2021
Politica

Appalti pilotati, pg chiede di condannare il ministro del Turismo Massimo Garavaglia

Il caso risale a quando Garavaglia (Lega) era assessore al bilancio di Regione Lombardia. Assolto in primo grado, ora affronta l'appello

Condannare il ministro del Turismo Massimo Garavaglia a un anno e sei mesi. E' quanto chiede il sostituto procuratore generale di Milano, Massimo Gaballo, al processo d'appello su presunti appalti pilotati nella sanità lombarda ed in particolare nel trasporto delle persone in dialisi. Dodici persone, tra cui l'attuale ministro, sono imputate. In primo grado il processo si era chiuso con l'assoluzione dell'esponente leghista che, all'epoca dei fatti, era assessore al bilancio di Regione Lombardia.

Al centro della vicenda un bando da undici milioni di euro a cui la Croce Azzurra Ticinia Onlus non aveva potuto partecipare perché le tariffe previste erano, a dire dell'associazione, troppo basse. Così alcuni membri della Croce si erano recati da Garavaglia per lamentarsene, e l'assessore aveva segnalato la cosa al collega di giunta Mario Mantovani, vice presidente e assessore al welfare (il governatore era Roberto Maroni). Garavaglia e Mantovani, tra l'altro, condividono il 'bacino elettorale', la zona ovest della Città metropolitana milanese.

La 'segnalazione' della Onlus che non riesce a partecipare al bando

Secondo la difesa di Garavaglia, si era trattato di una "doverosa segnalazione" riguardante una associazione di volontariato molto attiva nel territorio, e l'allora assessore al bilancio si era limitato appunto a segnalare. Garavaglia era stato immediatamente difeso da Matteo Salvini, che su Facebook aveva scritto: "La sua colpa sarebbe di aver aiutato una associazione di volontariato del suo territorio, che trasporta malati e dializzati. Avrebbe quindi 'truccato' un appalto, poi vinto da altri! Se aiutare (senza peraltro riuscirci) una associazione di volontariato è un reato, mi auto-denuncio anch'io: arrestatemi!". L'accusa in realtà era piuttosto quella di aiutare una associazione (che non aveva nemmeno partecipato) a 'riprendersi' il servizio, bloccando il bando dopo l'aggiudicazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appalti pilotati, pg chiede di condannare il ministro del Turismo Massimo Garavaglia

MilanoToday è in caricamento