Domenica, 13 Giugno 2021
Politica Via Milano

Comune e provincia si fondano: nasce la città metropolitana di Milano

Il sindaco Daniela Gasparini ha aderito, insieme a molti altri primi cittadini, al comitato città metropolitana per unire il comune alla provincia e creare un unico ente a Milano

Il sindaco Daniela Gasparini ha aderito al comitato città metropolitana

Non più comune di Milano, né tanto meno provincia di Milano: a molti piace semmai la città metropolitana di Milano. Si tratterrebbe di un unico ente con un sindaco metropolitano eletto direttamente dai cittadini dell’area che conta oltre tre milioni di abitanti. E’ l’idea del comitato città metropolitana, a cui ha aderito Daniela Gasparini, sindaco di Cinisello Balsamo. Secondo il nuovo gruppo con questa soluzione, cioè fondendo comune e provincia, si può riorganizzare la macchina pubblica, eliminare le competenze sovrapposte, ridurre i costi, tagliare gli sprechi e migliorare i servizi.

Oltre al sindaco di Cinisello al comitato hanno aderito Guido Podestà, presidente della provincia di Milano, Giuliano Pisapia, sindaco di Milano, i sindaci di Bollate, Cernusco sul Naviglio, Cormano, Cornaredo, Cusago, Legnano, Melegnano, Opera, Peschiera Borromeo, Pioltello, Pogliano Milanese, Rho, Rozzano, San Giuliano Milanese, Segrate, Sesto San Giovanni e Trezzano sul Naviglio, i presidenti del consiglio provinciale e del consiglio comunale di Milano. Uno dei loro propositi sarà promuovere un’iniziativa coinvolgendo tutti i parlamentari eletti nell’area milanese, per valutare la possibilità di uno specifico disegno di legge istitutivo della città metropolitana di Milano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune e provincia si fondano: nasce la città metropolitana di Milano

MilanoToday è in caricamento