rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Politica

Commissione antimafia in Lombardia, presidenza all'opposizione

Girelli (Pd, bresciano) è stato eletto presidente all'unanimità

E' Gian Antonio Girelli, consigliere del Partito democratico, il presidente della commissione speciale antimafia insediatasi mercoledì 17 aprile al Pirellone. Tra le altre cose vigilerà sugli appalti di Expo 2015. Il vicepresidente è il leghista Pietro Foroni, mentre la consigliera segretaria è Annalisa Baroni del Popolo della libertà. Nella giornata di martedì 16 si erano insediate le otto commissioni permanenti.

Girelli è stato eletto all'unanimità. "L'esito della votazione - ha commentato - dimostra il valore della commissione e la volontà di affrontare uniti un tema così delicato". Girelli vive in val Sabbia (Brescia) dove fa l'assicuratore. E' stato sindaco di Barghe, il suo paese di residenza, dal 1993 al 2006, presidente della comunità montana val Sabbia dal 1995 al 2004, consigliere provinciale a Bresca dal 2004 al 2009 e consigliere regionale dal 2010.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commissione antimafia in Lombardia, presidenza all'opposizione

MilanoToday è in caricamento