rotate-mobile
Politica

"Addio" palazzo Marino: le commissioni del comune sempre in streaming?

La proposta lunedì in consiglio comunale. Le commissioni si svolgono online dall'inizio della pandemia

Sempre in streaming, o quasi. Lunedì il consiglio comunale di Milano deciderà se trasformare le riunioni consiliari definitivamente in un appuntamento "da remoto", come già accade dall'inizio dell'epideamia di covid. 

L'appuntamento a palazzo Marino è per le 16.30. La prima ora del consiglio è destinata agli interventi liberi delle consigliere e dei consiglieri, mentre subito dopo sarà la volta della delibera "Regolamento delle commissioni consiliari - Approvazione dell’articolo 7 bis e modifica del comma 1 dell’articolo 7”.  

La modifica, che dovrebbe essere approvata dalla maggioranza senza troppa fatica, prevede appunto che le riunioni delle commissioni comunali avvengano sempre in streaming. "Il provvedimento - si legge in una nota di palazzo Marino - propone di rendere ordinario lo svolgimento delle commissioni consiliari in modalità remota, quindi in videoconferenza".

Non si tratterebbe comunque di una chiusura totale e definitiva. Con la modifica che dovrà essere approvata rimarrebbe infatti - hanno sottolineato dall'amministrazione - "la possibilità di convocare le sedute in presenza a palazzo Marino quando concordate dal presidente della commissione con il presidente del consiglio comunale o su richiesta di almeno tre presidenti di gruppi consiliari o cinque componenti della commissione".   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Addio" palazzo Marino: le commissioni del comune sempre in streaming?

MilanoToday è in caricamento