rotate-mobile
Politica

Troppa calca di giornalisti per la Minetti, consigliere leghista "schiacchiato"

10 giorni di prognosi e distorsione alla caviglia. Un consigliere leghista sarebbe stato rimasto "schiacciato" in Regione dalla calca di reporter che seguiva la Minetti

Un consigliere regionale della Lega Nord è stato visitato al pronto soccorso per la distorsione di una caviglia, con conseguente prognosi di 10 giorni, perché sarebbe "stato buttato a terra" dai giornalisti che seguivano lunedì Nicole Minetti nel foyer del Pirellone.

Lo ha detto in Aula il presidente di turno, Carlo Saffioti (Pdl), che ha espresso "solidarietà" a Pedretti e ha annunciato dunque "l'introduzione di un regolamento che eviti questi episodi".

Il Carroccio, inoltre, ha anche sostenuto che "spesso non si può parlare in Regione per il rumore che viene da qua dietro", indicando la tribuna stampa che era affollatissima per seguire il ritorno di Nicole Minetti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppa calca di giornalisti per la Minetti, consigliere leghista "schiacchiato"

MilanoToday è in caricamento