menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Convegno su Expo (foto Marta Gatti, Twitter)

Convegno su Expo (foto Marta Gatti, Twitter)

No Expo: "Loro contano i biglietti, noi parliamo dei temi"

In concomitanza con l'evento su Expo con Renzi, i contrari si ritrovano a Palazzo Marino

Nel giorno in cui all'Hangar Bicocca si parla delle "idee di Expo", a Palazzo Marino si svolge il "contro convegno", come molti lo hanno chiamato, organizzato dalla sinistra radicale ed esplicitamente volto a contestare "l'Expo delle multinazionali", come recita anche il titolo.

"Ma non chiamatela un'iniziativa contro Expo", ha chiarito Basilio Rizzo, della Federazione della sinistra, presidente del consiglio comunale di Milano. "Forse - ha aggiunto - facciamo meglio noi a Expo che gli altri, perché loro stanno a contare i biglietti venduti mentre noi parliamo dei temi. Vedremo a fine giornata i contributi reali che emergeranno da qui e da là".

"Meglio nessuna eredità piuttosto che un'eredità come la Carta di Milano", ha affermato Vittorio Agnoletto, già parlamentare europeo, riferendosi proprio al convegno all'Hangar Bicocca. Secondo Agnoletto, in particolare, "non si può parlare di nutrire il pianeta insieme a multinazionali come Barilla, Nestlé o Coca Cola. Nella carta non si parla di vietare gli Ogm o di stop ai fondi europei alle multinazionali che contribuiscono alla distruzione dell'agricoltura africana".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento